venerdì 6 luglio 2007

Preparativi

Oggi ho iniziato alcuni preparativi inerenti la nostra partenza per l'Arizona. Il 21 luglio all'alba partiremo alla volta di Sierra Vista, cittadina di 40mila abitanti sperduta nella contea di Cochise. E' come se il mio cervello funzionasse in una dimensione diversa da quella dove il mio corpo si muove. Sono circondata da "cose da fare", la mia lista "to do" e' lunghissima, infinita. Molte persone mi hanno chiesto il motivo per cui vado in AZ e non rimango qui, magari iniziando le pratiche di divorzio. Ho bisogno di tempo per definire chiaramente la mia posizione e per creare un piano a prova di errore per proteggere i bambini. Il mio scopo ultimo sarebbe quello di poter tornare in Italia definitivamente, ma pare che sia estremamente difficile, forse impossibile. Per questo tutte le mie azioni dovranno essere calcolate. Ho scoperto anche di avere un'arma che potrebbe servirmi, e che utilizzero' solo se necessario, ma che mi garantirebbe la fine di questa tragicommedia.
Dal punto di vista della vita di coppia, stamattina e' stato tutto molto strano, ma ho avuto la conferma del poter che noi donne abbiamo quando decidiamo di utilizzare l'arma del diniego... non so pero' per quanto potro continuare cosi'... tutte le mattine e' la stessa storia... che palle.
Ora torno alle mie faccende domestiche. Spero proprio di potermi comprare un laptop prima della partenza, cosi' da continuare questo blog durante l'attraversamento degli US.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!