venerdì 17 agosto 2007

Gelosia e responsabilita' ...

Gli ultimi giorni tutto e' stato piu' o meno tranquillo, tra visite alla banca per il mutuo, la posta per spedizioni varie e ritirare eventuali lettere arrivate qui. Ieri notte Vivian ha avuto un problema allo stomaco, poverina, e siamo stati su circa 2 ore, forse piu', tra tenerle compagnia e consolarala e pulire per terra. Ma stasera, come previsto, problemi all'orizzonte. Un altro episodio tipo quello successo a Murano. Siamo in piscina, siamo noi 5 e c'e' un ragazzo nell'idromassaggio. Per me avra' avuto 24 anni. Chiacchiera un po' con J, che e' in piscina a giocare con i bambini. Io nuoto un po', poi entro nell'idromassaggio e chiacchiero con questo ragazzo, argomenti soliti, di dove sei, ragni in Texas, etc. J continua a giocare con i bambini. Tutto normale. Poi arriva un altro ragazzo, anche li' avra' avuto almeno 10 anni meno di me, e poi un altro signore. E cosi' sono li' con 3 uomini nell'idromassaggio. Situazione un po' strana, ma non ho fatto niente, ne' detto niente e dopotutto mi stavo godendo l'acqua bella calda. Dopo qualche minuto sono entrati anche Chris e Emily e a quel punto sono uscita, anche perche' le mani mi erano diventate due prugne. Ho nuotato ancora un po', poi quando sono uscita, J era incazzato, non mi parlava, e se ne e' andato senza dirmi una parola. Lo stronzo. Mi sono seduta a leggere Harry Potter per qualche minuto e poi sono salita anche io. E li' piccola scenata, "That was inappropriate, did you call the therapist, what were you doing..." la solita merda. Io gli ho detto che non stavo facendo niente di male, non sono entrata nell'idromassaggio dopo che era gia occupata da una maggioranza di sesso maschile. Sono arrivati dopo. Poi, non e' che erano li' per me, erano li' per l'acqua bollente e le bolle! Cosi' se n'e' andato al suo star party tutto incazzato, lamentandosi di me. Come volevasi dimostrare.
Ah! Ieri sera a cena e' venuto fuori con l'ultima teoria di come deve fare per perdere peso. Ovviamente io devo aiutarlo, ed e' stato come al solito veloce a mettere in chiaro che senza il mio costante supporto non ce la fara', cosi' poi quando fallira' per l'ennesima volta, sara' facile dare la colpa a me. Agh! Come sarei felice senza di lui.
Ok, prima cosa che faro' lunedi' e' chiamare la terapista. Tra l'altro sono stanca per via della nottata in piedi... ora andro' a leggere e dormire (sono le 19 circa qui). M.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!