giovedì 30 agosto 2007

Bye bye Treeneedle Road!!


Gli ultimi 2 o 3 giorni sono trascorsi velocemente, e non e', fortunatamente, successo niente di eccitante o tragico da raccontare. Ho parlato via skype con Marta e spero che presto riesca ad essere indipendente dal punto di vista cibernetico, cosi' da non dipendere da famiglia o amici. Come al solito sono stupita dai colori del paesaggio: a qualsiasi ora del giorno , la vista intorno cambia. E molto molto bello.
La prima foto l'ho fatta tornando da Tucson domenica. purtroppo dal vivo i colori erano molto piu' vividi. La seconda l'ho scattata il 28 mattina prestissimo, mentre portavo Lady a fare il giretto e dalla parte opposta c'era la luna piena che tramontava. Non vedo l'ora di andare a visitare il Grand Canyon e Sedona... li' e' come essere su un altro pianeta!
La mia situazione con J non e' cambiata, e purtroppo ho dovuto "pagare l'affitto" (ecco perche' ero in piedi alle 4:30 del mattino quando ho fatto la foto... non riuscivo a dormire!!), e seguendo il consiglio di varie amiche, ho cercato di immaginarmi di essere con qualcun altro... non e' cosi' facile come sembra!! La mia lista include alcuni uomini famosi, altri no... meglio lasciar perdere!!!
Cosi' vado avanti.
Altre novita'... vediamo: da oggi alle 11 la casa di Point Pleasant non e' piu' nostra!!! La fine di un'epoca, la fine di 9 anni che, ripensandoci ora, sono stati molto intensi e difficili, con alcuni momenti felici ma dove soprattutto ho messo me stessa in un angolino, per dedicarmi alla famiglia in generale, ai bambini ovviamente; ho chiuso gli occhi ai 1000 problemi della nostra vita di coppia, un po' per amore, credo e un po' per paura di guardare in faccia la realta', e ora il sogno e' svanito.
Sono diventata un po' cinica, molto anzi, negli ultimi mesi: ogni volta che vedo una coppia, con figli o meno, penso subito che probabilmente ci sono problemi, e se si scambiano tenerezze in pubblico o simile, mi immagino che in realta' sia tutta una messinscena, una facciata per coprire la bruttezza della loro vita. Molto cinica, no? E pensare che io ero quella con la storia da sogno... non voglio dire che e' solo colpa di J, perche non lo e', pero' l'unica cosa che gli ho chiesto costantemente negli ultimi 9 anni di fare per me, non l'ha fatta. Non era probabilmente importante per lui. Ma con la minaccia di perdermi, io sono quella che sta buttando via la nostra vita....
E io mi rendo conto adesso che odio la mediocrita', la accetto in molti aspetti della mia vita perche' sarebbe impossibile evitarla, ma mi intriga e mi soddisfa avere una vita che, in un modo o in un altro, e' diversa, eccitante, straordinaria... e avere un marito che assomiglia budda non mi intriga, o no!!
Vabbe, ora andro' a dormire, il "padrone di casa" vuole parlare di piscine.. M.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!