domenica 3 febbraio 2008

Lezione di senso civico



Mercoledi' sera J, incazzato perche' alcune macchine che passano su Canyon de Flores, la strada di lato alla nostra casa, vanno piu' veloci del limite di velocita' di 35 miglia all'ora (70km?) e rendono rischioso attraversare la strada per andare sui sentieri o soltanto andare in bicicletta o giocare in strada, ha scritto un email al Dipartimento della Polizia di SV, chiedendo se possibile di installare un altro stop o degli speed bumps, le gobbette sulla trada che ti costringono a rallentare. Giovedi' mattina ha ricevuto la risposta, che leggete sotto. Lo voglio sottolineare perche' ci sono molte persone che criticano gli US per il modo in cui agiscono in campo politico, globale, etc., ma questo e' il modo che affrontano tutto cio' che, giusto o sbagliato, ritengono un problema. Di petto. E non sto assolutamente giustificando una guerra basata su menzogne, solo reiterando come i cittadini abbiano ancora voce qui.

I am Sgt. Daryl Copp with the Sierra Vista Police Department. I head
up the Specialty Units, which includes the Motor Units, and I am in
charge of handling any Traffic Enforcement Requests. I have noted your
request for help in the areas of speeding on Canyon de Flores and stop
sign violations from the arterial streets. I will get a radar trailer
placed on Canyon de Flores ASAP, and will start with having my Patrol
Volunteers conduct a Speed Watch campaign in the area. While the
Volunteers will not provide any enforcement action, they will be
running radar in a marked police vehicle and will gather information
for me when it comes time to send the Motor/Patrol units to the area.
Once we complete work on your request, I will follow-up with a letter
outlining our results. If it appears to be a real problem area, then
it will be added to a "hit list" of roadways that the Motor Unit will
concentrate on in 2008.

Thank you for your concern, and I hope that our efforts will provide a
difference in your quality of life here in Sierra Vista.


Sempre giovedi' mattina, abbiamo trovato di fronte a casa il radar che avvisa gli automobilisti della velocita'... ovviamente J non era soddisfatto perche' adesso tutti rallentano quando vedono il radar e la macchina della polizia alla fine di Canyon De Flores.... J ha scritto un altro email all'Officer, dicendo che e' inutile fare uno studio quando tutti rallentano... ma alla fine la soddisfazione l'abbiamo avuta quando venerdi' pomeriggio, proprio di fronte a casa una macchina e' stata fermata e multata da un officer in moto.. oh, la goduria!!! Ho fatto un paio di foto e Chris ha filmato l'evento con la sua Flip Camera...
Be', comunque andra' a finire (e noi speriamo vivamente nell'aggiunta di un altro stop e di strisce pedonali), anche questa e' una bella lezione di senso civico.
Per il resto, ieri vista la giornata calda (he he he) mi sono messa a potare le rose, visto che febbraio e' il mese giusto per stimolare la crescita, secondo il Cochise County Master Gardener. Eravamo tutti fuori, i bambini sul loro mini-playground, J che sistemava gli altoparlanti ed io che facevo la contadinella... alla fine ero stanchissima...


5 commenti:

  1. Leggere il tuo post mi fa credere che ancora, da qualche parte, i cittadini sono ancora ascoltati.
    Che bellezza..devo aver sbagliato nazione..
    Da me, a Montecatini, i vigili sono sempre occupati, il Comune non ti riceve o se lo fa ti dice si e poi non ti considera più, i carabinieri e polizia sono inesistenti..insomma, qua è lo sfacelo!
    Pensa che una sera una mia amica non poteva andare via in macchina perchè c'erano delle auto che la seguivano (data la presenza di prostitute nella strada, la scambiavano per una di quelle), telefonai ai carabinieri facendo presente questo fatto.
    La loro risposta fu: ma le hanno fatto qualcosa?
    No, dico io e vorrei che ciò non accadesse..
    Sai, rispondono, se non le hanno fatto nulla di male noi non possiamo intervenire.
    Vabbè, ho risposto, appena l'hanno violentata le ritelefonerò!
    Capisci in che mani siamo????
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Sara, capisco benissimo. Sempre restando in tema di mia sorella, una volta e' stata inseguita da una macchina con extracomunitari e a momenti si ammazzava, quando con la macchina e' uscita di strada. Ma allora non hai chiamato i carabinieri, le ho chiesto? Praticamente la stessa cosa della tua amica, se ancora non e' successo niente non possono intervenire... ma allora che forze dell'ordine sono? Sono forse le forze del disordine, che intervengono a cosa fatte per pulire... In Italia i criminali sono piu' protetti dei cittadini onesti.

    RispondiElimina
  3. E' sempre una soddisfazione, seppur piccola. Almeno si conta ancora qualcosa....

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Sì in effetti la velocità di azione che hai descritto non è proprio quella che contraddistingue le nostre forze dell'ordine. Per quanto riguarda l'importanza della voce del cittadino lasciamo stare... ci sarebbe da farsi venire un'ulcera al giorno.

    RispondiElimina
  5. Questo e' un lato degli USA che adoro. Sei importante e la tua opinione conta sempre.
    Nel paesino della Sardegna i vigili non mettevano mai multe a certe persone perche' li corrompevano con dolci, carne, regali vari. E mio marito a rodersi il fegato....

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!