martedì 26 febbraio 2008

10 accostamenti culinari di una vegan italiana in America!

Un post veloce, ho una marea di cose da raccontare e poco tempo, visto che sto cercando di vincere il premio come volontaria dell'anno. Domani prometto che postero' un po' di foto.

Colgo al volo (quasi) l'invito di Suysan e vi propongo i miei 10 accostamenti di 2 cibi che MI fanno venire l'acquolina in bocca. Per favore, ricordatevi che sono vegan da piu' di 2 anni e in America da 14 e mezzo... MERCY!!!
1) chocolate chip pancakes with maple syrup hot off the griddle (sorta di frittelle non fritte alle chicche di cioccolato con sopra sciroppo d'acero, bollenti appena fatte)
2) melanzane alla griglia e aglio (immersi nell'olio, quando sono magra, senza quando voglio diventar magra!!) sul pane grigliato (ok, sono 3, anzi 4 cibi, va bene lo stesso, vero?)
3) pane e burro di noccioline (yum yum)
4) patate al forno e tofu impanato...
5) oreo cookies (tipo i ringo) e latte di soya
6) pasta e pesto
7) pasta e ceci
8) carote grattuggiate e cipolla a fettine sottili (condite con olio e limone... ahhhh!)
9) popcorn belli caldi appena usciti dal microonde (!) e lievito nutrizionale (nutritional yeast??)
10) veggie burger and french fries (burger vegetariano e patatine..)

Io mi accontento! Ora a letto!

8 commenti:

  1. Mi attirano molto le frittelle alle goccie di cioccolato con sciroppo d'acero...

    Stavo facendo vedere il tuo blog a mio figlio che a settembre sarà a Los Angeles, gli raccontavo di te e intanto gli facevo vedere la tua casa, i tuoi figli, la tua futura piscina.....poi gli ho parlato di tua sorella, abbiamo visto il suo sito e lui la ricorda in qualche trasmissione televisiva.....peccato che Mico non sappia nemmeno cosa sia un 740 perchè si è perdutamente innamorato di lei !!!!!!!
    Auguri per il premio come miglior volontaria

    RispondiElimina
  2. pubblichero' la ricetta, anche se dovro' "tradurre" le misure americane con quelle normali! Che bello che ha la possibilita' di venire a Los Angeles... ma tu non lo accompagni??? SCHERZO!!! Mi ricordo di quello che e' successo quando gli avete detto che l'avreste accompagnato a Milano... Tu potresti accompagnarlo a Los Angeles, farti un girettino, Hollywood Boulevard, Santa Monica Pier.. e poi mollarlo li' e in un'ora circa di aereo venire a Tucson... solo un'idea!!! Oggi se parlo con Marta glielo dico... sei fortunata che ultimamente si sia rinsavita, perche' gli ultimi morosi li ha scelti dall'asilo.. quindi di' a Mico di non perdere le speranze....!!! Giuro che e' vero!! Gli ultimi 2 (o 3) con cui e' stata coinvolta erano degli sgarzellini piu' giovani, stile Demi e Ashton... comunque sia, magari un giorno, quando viene a Roma per lavoro, vi organizzate e potrebbe fare un mini stage, qualcosa, per il gruppo di Mico. Che ne dici? Ciao, scappo e corro ad aiutare a scuola!!! Poi andro' a farmi i capelli, che c'ho una crescita che sembro una nonna!!!

    RispondiElimina
  3. ma il peanut butter a te piace davvero?
    Boh?! a me sembra molto "appicicoso" anche se lo collego romanticamente alle mie letture di Peanuts (Linus e Charlie Brown ne portavano sempre un panino per la merenda..).
    Non so.
    per il resto Yummy... da provare tutto.
    Fra un po' farò anche la mia lista, poi ci vedremo all'Ok Corral con le padelle pronte a sparare!

    RispondiElimina
  4. chocolate chip pancakes with maple syrup hot off the griddle e pane e burro di noccioline, sono cose che devo assolutamente provare!!!

    Un abbraccio! ;-)

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. ah...la mia mail è
    lastanga@gmail.com

    ciao
    chiara

    RispondiElimina
  7. Ma le frittelle in questione sono tipo quelle che si vede nei films , mangiate a colazione?Quelle belle frittellone mi fanno una gola!Per il burro di noccioline, una volta l'ho comprato qui in Italia, e onestamente sono rimasta un po' delusa..
    Perchè ogni tanto non la metti davvero qualche bella ricetta americana?Sono curiosa.
    Bacioni

    RispondiElimina
  8. Immagino che non debba essere facile essere vegan negli USA... soprattutto se si pensa alle maxi-bisteccone di manzo di cui spesso si vantano i nostri amici americani :)

    Ricordo ancora la super-fiorentina che ho mangiato a NY lo scorso novembre... eravamo in quattro, la porzione era da tre e ci avremmo potuto mangiare tranquillamente in DIECI! :O

    Vabbè, scusa la parentesi carnivora... io voto la Chocolate Chip Pancakes! :)

    Cheers,
    Mauri
    --

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!