venerdì 9 maggio 2008

POOPED!

Il fine settimana, finalmente!! Una settimana intensa, Teachers' Appreciation Week, dove in tutte le scuole d'America (dalle elementari alle superiori) le varie PTO's (o meglio, quei genitori coinvolti) si fanno il mazzo per dimostrare l'apprezzamento per l'arduo lavoro degli insegnanti.
E cosi' mi sono trovata, appena finito il fundraiser, ad organizzare questa settimana. Ed e' andato tutto stranamente benissimo:
Lunedi': Tammy ed io (con Em e Viv a seguito, quali aiutanti...) abbiamo preparato una abbondante continental breakfast a base di bagel fresche (no, non sono niente come quelle che puoi comprare nei veri kosher deli di NYC, ma considerato dove ci troviamo, le bagels di Buzz Breads vanno benissimo!), vari cream cheese (tipo philadelphia), donuts (le ciambelle di Homer Simpson), yogurt, succo d'arancia, fruit salad (macedonia) e caffe' fresco preparato da me che faccio schifo a preparare il caffe' all'americana... un successone!
Martedi' e Mercoledi': massaggio con Patricia, una massage therapist che ho conosciuto attraverso la cooperativa. I professori e il personale ha potuto godersi 20 minuti di massaggio terapeutico delle spalle, collo, testa e mani. Un altro successo!
Giovedi': regalino-sorpresa nella loro mailbox, una candela profumata e una gift card per Starbucks (ovvio!).
Venerdi' (oggi): pranzo con cibo preparato dai genitori, tema FIESTA!! Cosi' ho ingaggiato uno degli operai del distretto scolastico che suona la chitarra in una Mariachi Band di SV e un fisarmonicista (Humberto e Francisco) che hanno intrattenuto i professori e il personale nella biblioteca della scuola mentre pranzavano. Che dire? Alcuni insegnanti sono venuti alla fine ad abbracciarmi per ringraziarmi!!! Che soddisfazione!!! Sono stata in ballo dalle 9 (il primo turno del pranzo era alle 10:15) fino alle 14:00 (l'ultimo turno e' finito alle 12:45) e sono stravolta, o come si dice qui, POOPED, ma soddisfatta! Tornata e casa circa alle 14:30 (tra l'altro ho stirato un serpente, credo fosse un king snake, durante il ritorno... forse pero' era gia' morto e schiacciato da qualche altro veicolo), sono andata a prendere le bambine allo scuolabus e poi mi sono fatta un bel pisolone, seguito da una seduta rilassante nell'idromassaggio... cena take-out da Delio's, l'unico ristorante italiano in citta', dopodiche' mi sono guardata il film "Puccini for beginners" (che mi e' piaciuto) e, invece di andare a letto, sono qui a clicchettare sul laptop.

Uno direbbe, ma non fai nient'altro? No, a dire il vero questa settimana e' stata piuttosto produttiva: lunedi' visita ginecologica ormai overdue. Doctor Van Oosten, gia' il nome fa soggezione, ha avuto il "piacere" di ravanarmi dentro ... tra l'altro le visite gyno qui negli US e' come se fossero dei brutti film porno: il dottore, con l'infermiera di fianco (per proteggersi contro cause civili di natura sessuale), ti dice sempre quello che sta per fare/facendo "I'm going to do this to you now..." oppure "You are going to feel that now..." e io che per tutta la durata del ravanamento cerco di distrarmi evocando l'immagine di George Clooney in ER oppure Patrick Dempsey, il Dr. McDreamy o Stranamore in Italia di Grey's Anatomy, che e' uno show sempre bellissimo, oppure canticchiando nella testa il ritornello di Zip-a-dee-doo-dah (Disney), o leggendo interessata i vari poster sul muro che parlano di menopausa oppure dell'ultimo ritrovato per il controllo delle nascite...
Alla fine della fiera, secondo il dottore non sono in peri-menopausa, e devo fare una seri di esami, tra cui l'ecografia interna... e intendo INTERNA... e la mammografia... invecchiare e' uno degli effetti collaterali del diventare saggi!

Cos'altro? Ah! Mercoledi' sono stata il guest speaker di 3 classi di prima media della scuola di Chris. Ho parlato un po' dell'Italia poi ci sono state decine e decine di domande, alcune intelligenti, altre meno. Alcune proprio carine. Una ragazzina mi ha chiesto "Are there any cute boys in Italy?"... "Just like here...", le ho risposto, anche se poi mi sono lanciata in una veloce dissertazione sui "boys" italiani e come siano molto.... charming, warm... e la prof. ha suggerito "passionate"... e io che cercavo di mantenere un tono PG, cioe' per bambini!! Nella classe successiva, un ragazzino mi ha chiesto se ci sono "cute girls" in Italia... Mi hanno chiesto se l'Italia e' un paese del terzo mondo ("Politically, yes" avrei voluto rispondere), se ho visto il Papa ("Yes, 3 times, the one before the present). Un bambino mi ha chiesto se sono mai stata scippata dagli zingari.... 2 secondi di pausa... "Did you by any chance live in Italy?" gli ho chiesto ..."Yes, 3 years near Vicenza"... Cosi' ho dovuto spiegare alla classe cosa sono i gipsy... Ho parlato di Burghy (che li ha fatti pisciare dal ridere) e delle Big Babol ("That's not how you spell bubble!!"), del cibo che mangiamo (o meglio, mangiavo), le macchine ("Do you drive a Lamborghini?"... "Yeah, right!") Insomma, alla fine delle 3 ore ero pooped, again!

Questo weekend giuro che mi riposo!!
COSI'..... (foto fatta da Chris alle 6 del mattino....)


... Venerdi' scorso abbiamo fatto una scappata a Tucson (J aveva il giorno di riposo e i pargoli 1/2 giornata di scuola). Qui siamo nella nostra pizzeria preferita, Magpies, sulla 4th Avenue, attaccata all'universita' (University of Arizona, UofA per gli amici). Sono abituati ai vegan/vegetariani, per cui le nostre richieste di pizza senza formaggio non lillasciano a bocca aperta. Vivi ordina sempre la focaccia!!


Humberto y Francisco durante la loro esibizione nella biblioteca della scuola, durante il luncheon (ho fatto il video di Besame Mucho, ma non e' venuto!!)

(la data dice 8 maggio, ma anche quella non funziona: la foto e' di oggi, 9 maggio!)

Ora di andare a dormire!! Nightynight!

8 commenti:

  1. Uao! Sei stata super attiva!
    E poi che buoni i bagels!
    ---Alex

    RispondiElimina
  2. ma come stà la mia wondermamma preferita?
    sempre impegnatissima!

    moky, ho una confidenza. ogni volta che vedo tua figlia mi viene da sorridere!
    ha un'espressione troppo curiosa, sia quando ride che quando è incacchiata.
    eheheheh

    RispondiElimina
  3. Moky, ma che e'? Mi hai rubato il gatto?
    Il mio ha anche la pancia e le zampine bianchi (che non si vedeno del tuo), ma per il resto e' identico!!
    Ho avuto anch'io l'esperienza di parlare dell'Italia a dei ragazzi del liceo.. Mi hanno chiesto come si chiamavano i due (!!!!) partiti politici italiani! Non solo ho dovuto spiegare la frammentazione dei partiti in Italia (che allora era anche peggio di ora), ma mi sono anche vergognata un po' a dire i nomi.. fra margherite, rose, ulivi etc sembrava di essere piu' ad un mercato che a descrivere la scena politica di un paese!

    RispondiElimina
  4. Oh! Dimenticavo!
    Questo e' il sito di quello che dicevo nel mio post:
    www.bagborroworsteal.com

    RispondiElimina
  5. ammazzate americà !! E che sei Superwoman???

    e quando hai trovato il tempo per dormire?? (by the way: il tuo bel micione sembra il mio felix sotto la lente d'ingrandimento!)

    p.s. Homer's donuts? aaarghhh... (da leggersi con bava alla bocca)

    RispondiElimina
  6. Troppo forti le tue "lezioni" di vita italiana, mi raccomando...difendici...non raccontare proprio tutto tutto!!!

    mmmmm ciambelle!!!!!

    RispondiElimina
  7. il gatto ti guarda mentre dormi?
    Fa la guardia?
    Aspetta paziente che ti svegli?
    E' tenerissimo.

    valeriascrive

    RispondiElimina
  8. Alex... pensa che sotto la voce "pigra" nel dizionario internazionale c'e' la mia foto!!!
    E si, i bagles sono fantastici, specialmente quelli di New York!!

    Mat, ti giuro che spesso mi trovo a ridere per le cose che dice... e le facce che fa!!

    Nat, guardalo li' il mio Trapper John (T.J.) nella tua foto!!... potrebbero essere cugini... o fratelli... Almeno a te hanno chiesto il nome dei DUE partiti, a me un bambino ha chiesto "Who's the ruler?"... "Beg your pardon?.." Ruler, manco fossimo un paese del terzo mondo... vabbe' che erano delle medie... Ma com'e' che i nomi dei partiti italiani hanno tutti un'origine "green"? Non ci avevo mai pensato... E ho visitato il sito delle borse... mi ritrovo anche io ambivalente, a questo punto...


    Fabio... superwoman... no, non proprio... per me e' molto difficile bilanciare tutte le attivita', quelle necessarie e quelle volontarie... ho scoperto in tempi recenti di avere un lato perfezionista in me, chi l'avrebbe mai detto?? Allora qualche antenato dei nostri gatti (il tuo, quello di Nat e il mio) deve aver fatto il maialone in Italia e qui in America...
    I donuts sono un altro modo in cui gli Americani proseguono il loro cammino verso l'autodistruzione...
    io non ne mangio piu' e li compro per i bambini solo in rare occasioni... :)

    Suysan, si' io l'Italia la difendo quando posso... ho rivisto l'insegnante venerdi' e mi ha detto che tutti i ragazzini vogliono andare a visitare l'Italia adesso!!! Allora dovro' farmi pagare dall'Ente Italiano del Turismo...

    Vale, TJ e' davvero tenero tenero, ma anche un rompiballe... lui aspetta che mi svegli, vada in bagno per venirsi a sedere sulle mie gambe... e fa le fusa che sembra un elicottero!!!

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!