venerdì 6 giugno 2008

L'arrivo, visto da Moky...

Grazie a tutti per l'interessamento... chi l'avrebbe mai detto?? Ce l'hanno fatta, con difficolta', perdendosi un po' all'aeroporto di Atlanta, distrutti, ma ce l'hanno fatta. Cosi' li ho visti uscire dal gate mercoledi' sera alle 20, dopo essere passati attraverso 9 zone orario, sorvolato un oceano e un intero continente...

video

Dopo aver sofferto per quasi 24 ore il freddo degli aeroporti e degli aeroplani, sono arrivati a Sierra Vista dove,straordinariamente, faceva fresco, tanto da intimare l'uso di una felpa o simile. "Ma dov'e' il caldo dell'Arizona?", copiando la famosa frase di 11 anni fa "Ma dov'e il caldo della California?" e' stato un po' il tema del primo giorno: vento e temperatura che, pur essendo numericamente elevata, a causa della secchezza dell'aria, si sopporta meglio. Inutile dire che Toto' e Peppino si distinguono per essere gli unici con golf e giacca in tutta l'area (mio papa' ieri ha stabilito un record, da Target, tipo una Upim americana: canottiera, camicia a maniche lunghe e giubbotto con cappuccio!!! Il resto della famiglia ha fatto finta di non conoscerlo...)

Primo giorno intero in Arizona, ieri il racconto delle Avventure di Toto' e Peppino alla Conquista del West ha portato via mezza giornata; poi gli aggiornamenti doverosi su parenti, conoscenti del quartiere, chi e' morto, chi e' divorziato etc. e poi giro per un paio di negozi alla ricerca di pettine, schiuma da barba e swim trunks, cioe' costume da bagno americano decente per Toto', e cappello alla indianajones per Peppino. Per finire, sosta al parco dove la 36th Army Band ha allietato le masse con un concerto bellissimo di musiche da film (hanno suonato parecchi pezzi di John Williams, l'avrebbe apprezzato tantissimo Maurizio!). Ovviamente non siamo rimasti fino alla fine perche' faceva troppo freddo per gli ospiti... cena al Golden Dragon, un ristorantino cino-americano vicino a casa, bagno in piscina e idromassaggio per J e Chris (sotto gli occhi stupiti di Toto') e poi a nanna...

Oggi, dopo aver lasciato i pargoli con la nonna (con istruzioni su come chiamarmi o chiamare il 911 in caso di emergenza "Grida HELP, ti faranno delle domande, tu di' NO ENGLISH... loro vedono l'indirizzo dal numero di telefono che chiama, e vi mandano una pattuglia..."), ho portato Toto' con me a fare tutti i vari giri, dalla carrozzeria per l'incontro con il tipo dell'assicurazione (riparare la macchina mi costera' circa $300, che usciranno di tasca nostra, perche' il deducibile e' di $500), poi sosta in posta perche' non riesco piu' a trovare la chiave per la cassetta della posta, siccome qui il sistema e' diverso da quello solito americano, non abbiamo la cassetta di fronte a casa, ma essendo un nuovo quartiere diciamo, abbiamo le cassette tutte raggruppate e mantenute dal USPS (United States Postal Service), quindi ho dovuto ordinare una serratura nuova con chiave, costo $40. Poi siccome ho perso pure la copia della chiave della macchina, andiamo dal ferramenta per farne una nuova, $75 per via del microchip.... cacchiolina!! Poi visita al supermercato (dove Toto' si e' congelato, nonostante il giubbotto)... nota positiva, e' stata una lezione di inglese full immersion per papa', che sta disperatamente cercando di imparare l'inglese!! Quando la gente gli parla, lui capisce poco per via della velocita'. Se gli parlano lentamente, allora se la cava... i miei bambini ogni tanto lo guardano con compassione o con il riso sotto i baffi... mia mamma invece non si sforza minimamente, parla a tutti in italiano e vadaviaiciapp!!

Tutta la sacra famiglia, meno Vivi che si era addormentata sul tavolo (notate la maglietta di Chris, indossata con orgoglio...)

14 commenti:

  1. sono davvero felice per voi, per questa reunion!!!
    godetevi queste splendide giornate familiari!
    un abbraccio :)

    RispondiElimina
  2. tu non mi conosci ma io ti leggo da tanto e mi tieni tanta compagnia, e sono cosi' contenta che siano arrivati i tuoi genitori che dal video sono proprio simpatici e calorosi, come anche tu sai essere! buon divertimento di cuore

    RispondiElimina
  3. Intanto sono arrivati sani e salvi!!!!
    Adesso godetevi questa bella vacanza...Chris ha una maglietta stupenda!!!

    RispondiElimina
  4. Che bella famiglia estesa.
    Come li capisco pero' per il freddo. Io mi sto congelando....
    Cosa e' successo alla Malpensa poi?
    Raccontaci qualche avventura di viaggio.
    Bacioni a tutti

    RispondiElimina
  5. mitica tua madre. solo lingua italiana e se non capite so c.... vostri :-)

    RispondiElimina
  6. Mica hanno tanto torto riguardo all'aria condizionata... io la odio, la sparano a manetta anche quando non ce ne sarebbe alcun bisogno. Però che divertente il resoconto dell'arrivo, con tanto di messaggini umoristici di tuo padre! Buona vacanza a tutti!

    RispondiElimina
  7. che bella famiglia!
    bene arrivati!


    valeriascrive

    RispondiElimina
  8. ho appena visto il video e all'abbraccio mi sono commossa! Anzi forse anche prima.
    (oddio sto grave!)

    RispondiElimina
  9. Al video mi sono commossa anch'io...

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Benarrivati!!!!!
    Adesso aspettiamo i resoconti delle loro mirabolanti avventure.

    ---Alex

    PS = Se penso ai miei che son talmente imbranati da rimanere interdetti (e rinunciare) semplicemente alla prospettiva di un semplice viaggio in auto di 60 Km! :-)

    RispondiElimina
  12. coool!! forte l'arrivo in terra barbara :-D

    mi viene da ridere solo al pensiero degli sforzi linguistici del babbo e dell'ammutinamento della mamma!!
    Certo help è l'apriti sesamo, mapoi chi manda il 911: una squadra di Sopranos??

    divertitevi, ma tanto eh?!

    RispondiElimina
  13. Simpatici i tuoi genitori! Buon divertimento!
    Silvia

    RispondiElimina
  14. Fantastico racconto! Ora vado a leggermi il seguito. Oh, grazie della citazione :)

    Have a great time with your family! :)

    Baci,
    Mauri
    --

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!