martedì 8 luglio 2008

... and now back to normal!!

Gosh, so much to say... cominciamo da dove mi sono fermata: il 4 Luglio. Festa un po' diversa per noi perche', essendo qui in AZ da quasi un anno e non avendo parenti vicini (a parte mia cognata Judy, l'invito della quale abbiamo gentilmente declinato... chi vuole andare a bollire a Phoenix, anyway?) e amici "close enough" per invitarci nonostante la nostra peculiarita' di essere una famiglia vegetariana, insomma, a causa di tutto cio', e' stata una celebrazione famigliare, con piscina, sole, BBQ vegetariano, temporalone e fuochi come filo conduttore. La piscina, ovvio, e' una benedizione, il sole e' spesso davvero molto forte. Il nostro BBQ e' diverso dalla maggioranza dei BBQ, nel senso che e' da 3 anni che non ci sono cadaveri a tavola!! (Lo so, lo so... blah!) Allora, a parte i classici veggie burgers e veggie dogs (hamburger e hot dog vegetariani), che una volta che vengono "conditi" con pomodoro fresco, cipolla, insalata, ketchup, senape, relish etc. postrebbero essere scambiati tranquillamente con la loro controparte sanguinaria, mi sono ri-cimentata negli spiedini con tofu e tempeh (la ricetta QUI, parte del mio articoletto sulla newsletter di Sierra Vista Market) e sono venuti benissimo!! Ma allora sto migliorando! Il pranzo e' terminato con una buonissima chocolate pie, una sorta di crostata al cioccolato, vegan ovvio, che e' piaciuta a 3 su 5... neanche a dirlo, questi 3 se la sono fatta fuori senza ritegno!!

Dopo il pranzo, in acqua ancora un po', finche' le nuvolone nere nere hanno cominciato a seminare fulmini e tuoni..... cosi' tutti in casa a leggere o giocare ai soliti giochi di societa'. Abbiamo incrociato le dita cosi' tanto che per fortuna, verso le 6pm la pioggia ha smesso e cosi', continuando a tenerle incrociate, siamo andati verso il "centro citta' ", al Veterans' Park, dove avrebbero lanciato i fuochi d'artificio. La radio annunciava che quelli di Sierra Vista sarebbero stati il numero 3 dell'Arizona, dopo Phoenix e Tucson, ma il Grand Finale (da pronunciarsi "grean f-nali"...) sarebbe stato quello piu' "grande" di tutta l'Arizona! wow, Christopher gia' si aspettava esplosioni degne di Star Wars!! Arrivati, e qui mi devo soffermare un attimo, ci siamo subito mescolati con le migliaia di persone, giovani, vecchi famiglie con bambini, cani etc, da tempo gia' sedute sulle loro seggioline portatili o sulle varie coperte: le solite footballs (per gli gnuranti, le palle da football americano) e frisbee sorvolavano, tutti erano di buon umore... la 36ma Army Band intratteneva la folla con canzoni patriottiche... insomma, un clima tranquillissimo. Abbiamo aspettato, tra una chiacchierata e l'altra, e puntuali alle 8 sono iniziati i fuochi: le foto non rendono, anche perche' sono sfuocate, pero' erano proprio belli, e vicini!!! E' andato avanti per una ventina di minuti, e poi il Grand Finale: non so se sia stato quello piu' potente dell'Arizona, ma certo e' durato circa 2 minuti e mezzo, 150 secondi di furore!! Vivian ovviamente si e' addormentata dopo 3 minuti dall'inizio, quindi si e' persa praticamente tutto lo show, cosi' come quando andiamo a messa, o ci arriva che gia' dorme, o si accoccola sulla sedia nel giro di 5 minuti!!! Not a problem, peccato che poi ce la siamo dovuta portare indietro fino al pulmino... una bella scarpinata con 25 kili in sovrappeso!!! Tornare a casa ha presentato il problema del traffico, qualche centinaio di macchine che cercavano di uscire dai parcheggi tutte nello stesso momento... ma anche qui grazie alla previdenza della citta' di SV, c'erano volunteer police (polizia volontari) che dirigeva il traffico, e cosi' tutti sono usciti in fila, tranquilli, senza tirarsi bastonate sui cofani o altro.
Strano, per la maggior parte degli Americani, il 4 luglio segna un po' l'inizio delle vacanze, ma per noi qui e' l'inizio del countdown, il conto alla rovescia perche' la scuola ricomincia il 5 agosto... e' comunque un discorso che non affrontiamo per il momento. Ignorance is bliss, almeno per gli studenti di casa mia.

Vediamo un po'... l'incidente nel parcheggio del 27 maggio mi ha causato piu' di un mal di stomaco. Dopo avermi, la mia assicurazione, dato tutta la colpa inizialmente, grazie alle nostre proteste, ha cambiato la mia responsabilita' al 10%. Bene, no? Macche'. Il 5 luglio mi e' arrivata una busta con il "complaint", cioe' l'inizio di una causa civile, fatta nella "small claim court", cioe' nella corte dei reclami piccoli, sotto i $5000, da parte della tipa che guidava sto maledetto Tahoe. La mia assicurazione, maledetto geko di cacca, che in teoria paghiamo perche' ci rappresenti legalmente in casi del genere, siccome non ha abbastanza prove per almeno condividere la responsabilita' (grazie alle 2 testimonianze dei 2 witnesses, cioe' la madre e il padre di questa Christina Ahles, che gli vengano a tutti e 3 delle emorroidi grosse grosse), allora non se la sente di spendere soldi, "the case is your word against theirs, blah blah blah", insomma senza garanzia di "vincere" la causa in mia difesa, la MIA assicurazione me lo mette in quel posto e torna sulla loro posizione iniziale, perche' non hanno una vittoria garantita... tutto cio' che posso dire e' mavadaviaiciapp!! Mi preoccupa il premio, che sicuramente aumentera'. Uff.

Il 19 luglio Chris compie 13 anni. TREDICI, ufficialmente un teenager, e mi ha dato una lunga lista di "cose" che desidera come regalo, sedici per l'esattezza. 15 sono videogiochi per PS2, 1 e' un extra controller, perche' uno e' rotto. Non e' facile mantenere un certo controllo su quanto tempo i bambini, specialmente Chris, passano di fronte ad uno schermo, vuoi che sia la tv o il computer o un videogame. Ultimamente abbiamo iniziato un nuovo sistema di "controllo": devono mantenere un log-book, cioe' una sorta di registro dove devono scrivere quando e quanto usano computer, videogames e tv. Per ora sembrerebbe che stia funzionando.
Non mi sembra vero che deve fare la terza media e che in teoria tra 2 anni potrebbe gia' avere la patente... sara' bene che si renda conto che quando gli dico che la Ford Escort del 1996 di J sara' sua, non scherzo!!! Comunque, si e' messo in testa di voler fare l'audizione per il personaggio principale del film che verra' fatto presto del primo libro della sua serie di libri preferita. Il titolo del libro e del film e' "The lightning thief" e un giorno e' venuto da me e mi ha detto "I look like Percy Jackson, he's 12 and has green eyes, I will be perfect"....Dopo avergli detoo "ok, ma tu non sei un attore, non ti piace recitare....", mi sono resa conto che era serissimo, tutti i giorni si rilegge uno dei libri della serie. Allora ho deciso che si', lo porto a fare l'audizione solo se ha A's e B's come voti. Una C, e niente. Solo che per il momento non sono riuscita a mettermi in contatto con una delle case di produzione... vedremo. Io non ci tengo per niente, ma non voglio essere quel genitore che schiaccia i sogni dei figli, per quanto assurdi mi sembrino. Inoltre, pare che abbia trovato un motivo per leggere e rileggere, quindi devo celebrare!

In questo momento, ore 11:13 pm, sto rivedendo un vecchio episodio di Sex and the City che, stranamente, non ho mai visto. Sempre interessante.
Ho visto il film un paio di settimane fa, i miei erano ancora qui in visita e mi e' piaciuto moltissimo. Non tanto per la storia, che e' comunque carina, ben pensata, quasi credibile; quello che mi e' piaciuto di piu' e' stato vedere le rughe sul viso di "Carrie", "Charlotte" e "Miranda"... il vedere che nel film come nella vita reale il tempo passa. Persino "Samantha", che ha compiuto 50 anni nel film, riesce ad essere sempre sexy nonostante le imperfezioni (microscopiche per noialtri, ma galattiche per il mondo di Hollywood ) che traspaiono nel film. Soprattutto per chi, come me, ha ormai raggiunto e superato la "middle age", sono particolari cosi' che ripristinano il buon umore. Stasera un'amica mi ha detto "When you're 20 and 30, you have to always prove something to someone, after 40, it's all free". And so it goes. It's free.

E adesso, 2 minuti circa di fuochi. The Grand Finale.

3 commenti:

  1. ciao Mokymom!!
    belle le immagini dei fuochi, certo non capisco come ha fatto tua figlia ad addormentarsi con tutto il casino... ma la drogate pesante??

    a propos emorroidi da provocare alle witnesses: perchè non gli passi una bella dose di chocolate cake?? (just kiddin' of course..)
    :-DDD

    ciao e buon Luglio!

    RispondiElimina
  2. ma una grigliata vegetariana a base di verdure (tipo peperoni melanazane etc.) anche per me che sono carnivoro impenitente sarebbe assai attraente.

    maledetti incidenti. comunque se faccio un incidente (o almeno se ne faccio uno in cui ho ragione) giro un video della persona in cui le chiedo di mostrarmi *immediatamente* chi sono i suoi testimoni.

    RispondiElimina
  3. Hey Fabio!! Vivian dormirebbe sotto un bombardamento (come infatti e' successo venerdi' scorso!!) Niente droghe, si alza alle 6 tutte le mattine, quindi alle 8 e' morta! La mia chocolate pie e' troppo buona e NON causa emorroidi!!

    Fabrizio: anche per me le verdure grigliate sono una cosa sensazionale!! nei miei spiedini oltre al tofu e al tempe c'erano peperoni, funghi,cipolle...
    Per quanto riguarda l'incidente, non avevo la macchina fotografica e il mio cell non fa foto...e il padre della tipa al volante e' un ex cop... immaginati come mi sento!!! Vabbe',what goes around comes around!

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!