martedì 16 settembre 2008

Incubo

Ieri notte ho avuto un incubo, Sarah Palin era la "protagonista", c'erano fucili e animali e bambini. Tanto panico e orrore. Il resto non me lo ricordo. Oggi ho trovato questo articolo di Eve Ensler, una famosa femminista, attivista e scrittrice americana, ma questo sarebbe troppo limitativo. Ha scritto diversi pezzi teatrali, uno dei piu' famosi e' The vagina Monologues. No ho tempo di tradurlo adesso, ma penso di farlo prossimamente. Mi trova d'accordo al 10000%.

"I am having Sarah Palin nightmares. I dreamt last night that she was a member of a club where they rode snowmobiles and wore the claws of drowned and starved polar bears around their necks. I have a particular thing for Polar Bears. Maybe it's their snowy whiteness or their bigness or the fact that they live in the arctic or that I have never seen one in person or touched one. Maybe it is the fact that they live so comfortably on ice. Whatever it is, I need the polar bears.

I don't like raging at women. I am a Feminist and have spent my life trying to build community, help empower women and stop violence against them. It is hard to write about Sarah Palin. This is why the Sarah Palin choice was all the more insidious and cynical.
The people who made this choice count on the goodness and solidarity of Feminists.??

But everything Sarah Palin believes in and practices is antithetical to Feminism which for me is part of one story -- connected to saving the earth, ending racism, empowering women, giving young girls options, opening our minds, deepening tolerance, and ending violence and war.I believe that the McCain/Palin ticket is one of the most dangerous choices of my lifetime, and should this country chose those candidates the fall-out may be so great, the destruction so vast in so many areas that America may never recover. But what is equally disturbing is the impact that duo would have on the rest of the world. Unfortunately, this is not a joke. In my lifetime I have seen the clownish, the inept, the bizarre be elected to the presidency with regularity. Sarah Palin does not believe in evolution. I take this as a metaphor. In her world and the world of Fundamentalists nothing changes or gets better or evolves. She does not believe in global warming. The melting of the arctic, the storms that are destroying our cities, the pollution and rise of cancers, are all part of God's plan. She is fighting to take the polar bears off the endangered species list. The earth, in Palin's view, is here to be taken and plundered. The wolves and the bears are here to be shot and plundered. The oil is here to be taken and plundered. Iraq is here to be taken and plundered. As she said herself of the Iraqi war, "It was a task from God."??

Sarah Palin does not believe in abortion. She does not believe women who are raped and incested and ripped open against their will should have a right to determine whether they have their rapist's baby or not.??

She obviously does not believe in sex education or birth control. I imagine her daughter was practicing abstinence and we know how many babies that makes.??

Sarah Palin does not much believe in thinking. From what I gather she has tried to ban books from the library, has a tendency to dispense with people who think independently. She cannot tolerate an environment of ambiguity and difference. This is a woman who could and might very well be the next president of the United States. She would govern one of the most diverse populations on the earth.??

Sarah believes in guns. She has her own custom Austrian hunting rifle. She has been known to kill 40 caribou at a clip. She has shot hundreds of wolves from the air.??

Sarah believes in God. (as I do, notes Moky) That is of course her right, her private right. But when God and Guns come together in the public sector, when war is declared in God's name, when the rights of women are denied in his name, that is the end of separation of church and state and the undoing of everything America has ever tried to be.??

I write to my sisters. I write because I believe we hold this election in our hands. This vote is a vote that will determine the future not just of the U.S., but of the planet. It will determine whether we create policies to save the earth or make it forever uninhabitable for humans. It will determine whether we move towards dialogue and diplomacy in the world or whether we escalate violence through invasion, undermining and attack. It will determine whether we go for oil, strip mining, coal burning or invest our money in alternatives that will free us from dependency and destruction. It will determine if money gets spent on education and healthcare or whether we build more and more methods of killing. It will determine whether America is a free open tolerant society or a closed place of fear, fundamentalism and aggression.

If the Polar Bears don't move you to go and do everything in your power to get Obama elected then consider the chant that filled the hall after Palin spoke at the RNC, "Drill Drill Drill." I think of teeth when I think of drills. I think of rape. I think of destruction. I think of domination. I think of military exercises that force mindless repetition, emptying the brain of analysis, doubt, ambiguity or dissent. I think of pain.??

Do we want a future of drilling? More holes in the ozone, in the floor of the sea, more holes in our thinking, in the trust between nations and peoples, more holes in the fabric of this precious thing we call life?"

10 commenti:

  1. io manco come vicina di casa la vorrei.

    volevo precisare l'ossignore.

    RispondiElimina
  2. MOky anche la cucina Vegan può essere pesante?
    come mi garberebbe "capire" tutto il resto.... l'inglese 10 righe equivalgono a 10 minuti...!

    RispondiElimina
  3. La Palin dovrebbe far riflettere. E sono quasi contento che il problema si ponga ora.

    Questa figura politica sa bene quello che dice e dove vuole andare. Sa bene di essere la rappresentante dei petrolieri, come lo fu la famiglia Cespuglio a piu' riprese.
    E sa anche che il petrolio fine a se stesso non basta per vincere. Lo sa lei. Lo sa McCain, con il suo faccione simpatico e la prigionia in una guerra "giusta".

    Si mescolano in questa coppia tutti i paradossi della politica moderna:
    liberta' imposta (soprattutto quella femminile - la liberta' di non poter abortire / la liberta' di dover procreare), liberta' di dover seguire la parola di dio (per comicita' si supera il colloquio tra Bush Jr e dio), la liberta' di dover pensare ed agire come e dove queste persone vogliono.

    Inutile girare intorno al problema orsi polari, riscaldamento globale, gestione della passera, evoluzionismo e relativismo. Chi finanzia l'ascesa di queste due persone vogliono solo ed esclusivamente il loro becero benessere economico, e se questo vuol dire trivellare allo sfinimento, produrre ancora piu' armi, dichiarare guerra a cina/russia/iran, invadere cuba (la casa al mare fa sempre la sua porca figura!!!), triplicare la produzione industriale e sommergere con tonnellate di ci-o-due il pianeta... ecco, questi lo faranno.
    E lo faranno in nome e grazie all'aiuto di dio.
    Perche' non c'e' salvaguardia della natura, non c'e' famminismo che tenga, ne tolleranza o ragione che possa fermare la paura della morte dell'anima.
    Lo sanno i talebani, lo sa il papa, lo sa anche il buon (spero / nel senso di "buon") Obama, che vale la pena ricordare, un buon cattolico ha scelto come running mate...

    Enjoy!
    JJ

    RispondiElimina
  4. il problema - visto da qui, accanto alla Carfagna - è che sembra tutto questo parlare, sbertucciare o criticare la Palin potrebbe addirittura portarle più voti e consensi!!!
    è la tremenda legge dello show biz (che da sempre fa eleggere i politici) è come quando il berlusca spara una cazzata, tutti ne parlano e dopo 10 giorni il suo consenso è più alto e nessuno ricorda più la cacchiata.....

    speriamo bene... ma la vedo tristissima, really....

    RispondiElimina
  5. Regina e Mat... fa cosi' schifo e cosi' paura che mi viene la nausea a pensarci!

    Crazy, io non la vorrei come spazzina...

    Ali, primaditutto non farti spaventare dall'inglese... a me aveva aiutato tanot legger, legger e leggere (anche quando capivo una parola su 3)!
    per quanto riguarda la cucina vegana, puo' essere pesante solo per i quantitativi, ma gli ingredienti sono di per se' digeribilissimi: e' pressocche' impossibile rendere pesante il tofu, perche' cuoce velocemente e non deve essere brasato ecc. per ore e ore!! Se ti interessa, c'e' un ottimo sito italiano, http://www.vegan3000.info/ che ha ricette e info in italiano.

    JJ, riflettere sulla Palin e' un dovere, come dici tu.
    Il mio problema piu' grosso con la Palin e' che invoca Dio in situazioni dove Dio non ha niente a che fare. Io sono acttolica, vado in chiesa alla domenica, i miei bambini fanno catechismo, la comunione, etc. MA non ho nessun interesse ad imporre il mio pensiero, la mia religiosita' sugli altri. La mia spiritualita' mia, solo mia (e della mia famiglia) e ne parlo su richiesta (a parte in questo caso). Mi aiuta a compiere scelte magari difficili, mi aiuta nei momenti problematici. L'atteggiamento di "holier than thou" mi disgusta, mi disgusta sentire persone dichiarare che, ammesso che esista un paradiso e un inferno, se uno pur avendo vissuto una vita retta e giusta, non e' cristiano, be' allora le porte del paradiso sono chiuse per lui! Che differenza c'e' tra questa idea e quella delle 20 vergini che aspettano il martire per la Jihad? Quindi, come dici Eve ed anche tu, la pericolista' della Plain sta nella combinazione di Dio e Armi, se non sei con me sei contro di me... Qui ci troviamo a livelli dove non si tratta piu' di miopia ma di cecita' totale! COme tutti hanno capito, purtroppo negli US ci sono molte persone che la pensano cosi', che non si pongono mai domande, che non si mettono mai in dubbio.. perche' io metto me stessa e quello in cui credo in dubbio, spesso... cosi' che o rafforzo i miei beliefs oppure li cambio... queste persone, con Palin in testa, visot che non credono nell'evoluzione, non credono nella diversita', non credono nel confronto... si' certo che dietro di loro c'e' l'ombra di interessi, di lobbies come quella del petrolio, delle case farmaceutiche, ma la maggior parte dei seguaci della Palin non lo vedono, non lo capiscono... sono assatanati, indemoniati, cosi' pieni di "dio" da scoppiare... ma non e' lo stesso Dio in cui credo io... nossignori! E' prepotenza, arroganza, inettitudine, incoscienza... con un cartello che dice "dio" davanti!

    Fabio, meno male che la Palin le tette non le ha mai buttate al vento... ma siamo in America qui!! E' vero che l'effetto e' quello dell'incremento della popolarita', la mia speranza e' che inciampi presto da qualche parte. Di brutto!

    RispondiElimina
  6. Tanto per rimanere in tema, l'ultima di McCain è grandiosa: durante un'intervista ad una radio della Florida ha confuso Zapatero per un capo di stato sudamericano.

    Se non fosse preoccupante ci sarebbe da spanciarsi dalle risate!

    ---Alex

    RispondiElimina
  7. Un commento molto pungente e giusto. Come ti dicevo, speriamo che alla fine prevalga il buon senso e che Obama riesca a spuntarla. Just a dash of optimism! :)

    Baci
    Mauri
    --

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!