lunedì 22 settembre 2008

The long and winding road

Per anni ho interpretato questa canzone come una canzone d'amore, di amore perso e poi ritrovato.
Oggi, finalmente, ho capito che la strada lunga e tortuosa e' il sentiero che noi tutti percorriamo, e che la porta di partenza e quella di arrivo, sono la metafora dell'inizio e della fine. La vita e la morte, Alpha e Omega... La fine e' l'inizio. Forse una metafora religiosa, per chi accetta di crederci. Senza dubbio, una delle canzoni piu' belle mai scritte...
THE LONG AND WINDING ROAD



The long and winding road
That leads to your door
Will never disappear
I've seen that road before
It always leads me here
Lead me to you door

The wild and windy night
That the rain washed away
Has left a pool of tears
Crying for the day
Why leave me standing here
Let me know the way

Many times I've been alone
And many times I've cried
Anyway you'll never know
The many ways I've tried
But still they lead me back
To the long winding road
You left me standing here
A long long time ago
Dont leave me waiting here
Lead me to your door

But still they lead me back
To the long winding road
You left me standing here
A long long time ago
Dont leave me waiting here
Lead me to your door

5 commenti:

  1. gran pezzo, mi piace sia nella versione originale sia in quella un po' alterata in "Let it be... Naked". Comunque il mio pezzo preferito da quel disco e' "Across the Universe"

    RispondiElimina
  2. un'epifania! una delle mie canzoni beatlesiane preferite... sono d'accordo con te: è più di una love song, è una discesa nel piano basso dei nostri ricordi, semplicemnte meravigliosa, e poi si adatta benissimo al vento di questo autunno!

    ciaoo

    RispondiElimina
  3. Bella, bella, bella e bella.
    Grazie

    RispondiElimina
  4. E' la canzone finale di "Let It Be", ovvero l'ultimo disco dei Beatles prima che sciogliessero la band.

    In effetti, l'interpretazione metafisica è più che calzante.

    Gran disco, anyway.

    Baci!
    Mauri
    --

    RispondiElimina
  5. Fabri: a me piace anche la versione di George Michael... tutto l'album in realta' e bellissimo, per me...

    Fabio: e' il genio musicale di Sir Paul, che e' capace di coniugare un melodia bellissima con un testo che ti fa pensare... e canticchiare pure! Molto autunnale, davvero!!

    Emigrante: prego! :)

    Mauri: ogni volta che ascolto una canzone da quell'album, sento sempre una nota di tristezza... magari me la immagino, pero'... per me c'e'!!

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!