mercoledì 20 maggio 2009

L'attesa continua...

Non e' che non ho niente da dire, anzi! Ogni giorno, una novita', imprevisti, pianti e risate, ma il tempo per scriverne in forma semi-letteraria non si trova. Seriously.

Mi mancano 2 settimane e mezzo. Incredibile. Ultime 2 settimane dove dovrei preparare la borsa da portarmi in ospedale, finire di preparare la cameretta, riposarmi.... ovviamente secondo la famosa legge della sfiga, una settimana fa Vivi si e' ammalata quindi, come da previsioni, ieri anche Chris e Emily sono caduti vittime di questa forma virale che sta andando in giro per le scuole... febbrone da cavallo e tosse. Povero Chris, oggi e' il giorno della Cerimonia di Promozione dalla scuola media, una copia in piccolo della "graduation ceremony" che viene fatta quando ci si diploma dalla High School e per celebrare il conseguimento della laurea e ovviamente non potra' parteciparvi! Stamattina voleva andare a scuola con la febbre a 39, mai successo!

Ieri sera il distretto scolastico di SV ha riconosciuto, con un certificato firmato dal sovrintendente che non sopporto, i volontari dell'anno, tra cui anche la sottoscritta. Devo dire che, dopo tutto lo sbattimento degli ultimi quasi 2 anni, fa piacere sapere che gli sforzi fatti vengono riconosciuti! Questo dopo che lunedi' gli insegnanti e personale della scuola media aveva organizzato un'altra baby-shower per celebrare l'imminente arrivo della Fagiolina... che piacere mi ha fatto, a parte ricevere regali (tra cui un certificato per un pedi/manicure... god bless Mrs. Ward!) ma anche avere la conferma di essere riuscita a creare una sorta di amicizia con gli insegnanti e il personale... persino il personale della "cafeteria", cioe' della refezione, mi ha fatto un regalo!!

Come capita spessissimo, la mia vita si svolge come un puzzle, a volte non capisco bene il perche' prendo certe decisioni, lo faccio d'istinto. Il motivo vero si rivela piu' avanti, quando i vari pezzi cominciano a dare vita ad immagini piu' chiare e distinte. In questi quasi 2 anni facendo da volontaria a scuola, ho imparato moltissimo su come il sistema scolastico americano funzioni, come lavorino gli insegnanti e su come sia importante, richiesta e riconosciuta la presenza dei genitori a scuola.


Quindi, la scuola finisce domani, le mie responsabilita' sono anche esse finalmente terminate... ora posso finalmente concentrarmi sulla prossima responsabilita'... per la quale non sono cosi' sicura di essere pronta comunque!


Per finire, ieri sera stavamo come al solito guardando l'episodio di The Colbert Report (per chi non lo conoscesse, e' una parodia delle varie trasmissioni politiche di "destra", conservatrici e cristiano-fanatiche americane, che si trovano principalmente su FoxNews) e chi ci vediamo??

Doc Holliday!! Mi spiego: viviamo a circa 30km da Tombstone, resa famosa dalla sfida all'OK Corral, Wyatt Earp e Doc Holliday. Pur essendo un paese "normale", e' una meta turistica molto grossa dalle nostre parti: durante i week end estivi, ci sono sempre "sparatorie" in mezzo ad Allen Street, la via principale, ci sono sempre personaggi vestiti come nel 1880... insomma, e' un posto sicuramente da visitare (se chiedete a mio papa' cosa gli e' piaciuto di piu' quando e' venuto a trovarci l'anno scorso, vi dira' di sicuro "Tombstone"!).


Be' insomma pare che con l'elezione del nuovo sindaco a Novembre, siano arrivate regole nuove, tra queste l'impossibilita' di ricreare sparatorie in mezzo alla strada senza permesso. Cosa che ha creato dei problemi per Stephen Keith, ovvero l'attore che fa la parte di Doc Holliday in tutte le varie rappresentazioni di Tombstone. Ogni volta che andiamo a farci un giro, lo vediamo camminare su e giu', oppure fermarsi per un boccone o una birra nel "Big Nose Kate Saloon"... E' cosi' calato nella parte che, quando l'ho sentito parlare con la voce "normale", senza l'accento del sud, mi e' venuto da ridere perche' in realta' e' uno "yankee", cioe' e' del nord!!

Allora, non avendo rispettato la nuova regola, lui e i suoi compari attori (chiamati "The Huckleberries" dalle ultime parole pronunciate da Holliday sul letto di morte, "I'm your huckleberry") si sono trovati con 4 multe da parte del Marshall. Invece di pagarle, ha deciso di portare la causa in tribunale (si' papi, lo stesso tribunale che abbiamo visitato!!) ed hanno vinto!!
Insomma, la storia e' per noi doppiamente divertente perche' il tipo quasi lo conosciamo (tant'e vero che J si e' ricordato che aveva cercato di "parlarmi" all'epoca "Yeah, that's the guy who made a pass on you!"... A me non era sembrato, ma J mi aveva messo il muso... mah!) e si puo' vedere un po' del tipo di personaggi che incontriamo e della natura in cui viviamo!


The Colbert ReportMon - Thurs 11:30pm / 10:30c
Difference Makers - Stephen Keith
colbertnation.com
Colbert Report Full EpisodesPolitical HumorGay Marriage





Ed eccolo qui, 2 anni fa, mentre intrattiene in turisti spiegando il gioco di carte chiamato "faro"...




Sparatorie estemporanee capitano in continuazione a Tombstone!!




venerdì 8 maggio 2009

Un altro effetto collaterale della panza

Mi e' stato detto oggi che soffro spudoratamente di "pregnancy induced ADHD", cioe' "disordine di mancanza di attenzione e iperattivita' indotto da gravidanza"... chiedo qualcosa e mentre la risposta mi viene data, sono gia' saltata ad un altro argomento... chissa' se e' vero!

Phew... e' finita la settimana di apprezzamento dell'insegnante (Teachers' Appreciation Week), oggi con il pranzo preparato dai genitori. E' andato tutto bene, la mia pancia e' stata toccata e massaggiata da numerose mamme, la fagiolina ringrazia!

Le piastrelle sono state installate e come mi piacciono!! Tra qualche giorno dovranno venire a mettere lo strato di sigillante (si dira' cosi'?) nel cemento tra piastrella e piastrella, quindi ancora abbiamo libri, dvd, cd dapertutto, ma il grosso e' fatto! Oggi Lady ha anche deciso di "battezzarle", le piastrelle... non ho nemmeno brontolato!!

J sta meglio, niente piu' bastone per fortuna! Certo che la piscina con temperatura da Caraibi aiuta, tutte le sere ci si perdono ore a rilassarci e divertirci... chi ne soffre e' la cena che non si cucina da sola, e quindi spesso ci troviamo a mangiare ad orari da italiani in vacanza (20:30... 21....).

Pare che la scena politica italiana sia ricca di scandali e scandaletti, mentre stiravo l'altro giorno mi sono guardata circa un'ora (record!) di Porta a Porta, e ho fatto una fatica a non addormentarmi con il ferro in mano... il mio commento finale e' che sia Berlusconi che la moglie (ex-?) sicuramente sono nel portfolio di qualche chirurgo plastico, per uso sconsiderato e senza vergogna del Botox e dello scalpello.

La politica americana almeno offre piu' momenti di sorpresa (un senatore repubblicano dopo una vita in senato, ha deciso di cambiare bandiera e diventare Democratico...) e ovviamente battaglie piu' interessanti, tipo quella della riforma della salute. E il senso dell'umorismo, per fortuna, che non manca mai e che rende la politica piu' "piacevole"...

Ecco una pubblicita' che o e' gia' stata messa in onda o lo verra' presto dal gruppo moveon.org

venerdì 1 maggio 2009

Domani e' un altro giorno (si spera...)

Settimana difficile: le due ernie al disco di J che da circa 9 anni (cioe' da quando ero incinta di Vivian) avevano deciso di "sparire", sono tornate alla carica. Il che, quando una e' alla 34 1/2 settimana di gravidanza, con 3 altri figli, 1 cane con l'Alzheimer, 2 gatti e una casa da mandare avanti comunque, le attivita' del PTSO da organizzare, non costituisce motivo di rilassamento! In piu' domattina abbiamo la nostra classe all'ospedale per rinfrescarmi-ci le varie tecniche di respirazione Lamaze etc. e ovviamente J e' il mio "coach"... sai che meraviglia, cammina con il bastone, piano piano che sembra un novantenne, non si lamenta solo se ha la codeina in circolo (quindi si addormentera' di sicuro, saremo li' dalle 9 alle 17:30, con pausa pranzo) ... bel coach! Preferirei andare da sola, invece che con un invalido...

Se ci penso, vado in panico, quindi, come al solito, me ne frego e mi preoccupo di me... almeno un genitore sano ce l'hanno, 'sti bambini!

Poi quando qualcosa va storto, e' come una calamita e sembra che tutto vada non come pianificato... ad esempio l'installazione del ventilatore a soffitto nella "nuova" cameretta di Em e Viv... il tecnico e' venuto oggi, tutto sembrava funzionasse... eccetto che poi ci siamo resi conto che il ventilatore fa un rumorino leggero leggero di sottofondo... se l'avessimo installato noi, non ci farei caso, ma l'installazione ci e' costata quasi $300, per via del soffitto piu' alto del normale (12 piedi, cioe' 3 1/2 mt), poi volevamo il telecomando etc... insomma, se pago, voglio tutto perfetto... dovranno tornare settimana prossima... lunedi' poi arrivano i piastrellisti per piastrellare le 2 sale.. non ne posso piu' della moquette, che per Lady e' ormai diventata una filiale del giardino... chissa' se tutto andra' come ci e' stato garantito...

In piu' mi e' finalmente arrivato il passeggino, inizio a montarlo e quando arrivo alla seconda ruota posteriore, mi rendo conto che c'e' un difetto, quindi devo riportarlo indietro da Target...

AAAARGHHH!!

Come e' che diceva Scarlett O'Hara (conosciuta in Italia come Rossella O'Hara)? "After all, tomorrow is another day"... si' e' vero... domani e' proprio un altro giorno. E meno male.
'Nighty-night!...