venerdì 1 gennaio 2010

Risoluzioni famigliari

Il Natale e' passato bene, ed anche velocemente, tranquillo, principalmente in pigiama. Cosi' sono le feste per chi e' lontano dai parenti. C'e' il lato positivo, credetemi. Non spargo lacrime quest'anno, considerando come certi parenti si sono comportati...

Anche il nostro ultimo dell'anno e' stato "in famiglia", ma sono molto soddisfatta per come si e' sviluppato: anzitutto, sono riuscita a preparare una buona-issima zuppa di lenticchie. E ne ho mangiati due piattoni. Saremo ricchi? Dubito. L'importante e' non essere poveri (e tenere le finestre aperte...).
Dopodiche', abbiamo visto il film "UP", che chissa' perche' avevamo "snobbato" quando era uscito nei cinema, ed invece 'e bellissimo, commovente e divertente. E siccome Violet
si e' addormentata alle 21, come suo solito, sono anche io riuscita a vedermelo nel nostro cinema privato, ora che oltre al surround sound che era parte della casa, ci siamo "regalati" una plasma tv da 50 pollici, sembra proprio di essere al cinema. Il tutto contornato dai soliti popcorn e fondue al cioccolato!

Verso le 23:30, tutti nell'idromassaggio bello bollente! La temperatura esterna era di circa 5 gradi, quella del pentolone, 38! La luna era quasi piena, come un faro acceso a zenith sulle nostre teste, solo le stelle piu' brillanti erano visibili, nel cielo terso e senza una nuvola... Con gli altoparlanti collegati alla tv e quindi a Times Square NY, abbiamo cosi' "accolto" il 2010 sorseggiando sidro e succo d'uva frizzante.
Ci siamo comunicati le risoluzioni per l'anno nuovo:
J, "Get healthier"... staremo a vedere.
Io, "Lose the last of the pregnancy weight"... gli ultimi chili sono i piu' duri da perdere! Ouch!
Chris, "Work harder in school"... ahh... verba volant....
Vivian, "Stop biting my nails and finish all the books I start", e qui ha dovuto spiegare stamattina che non parla solo dei libri che inizia a leggere e che a volte non finisce, ma anche di quelli che scrive. Decine e decine di pagine senza un finale.
Da Emily, la risoluzione piu' bella; "Lay off the Nutella!"
Stamattina, un chiarimento: "I didn't say chocolate in general, just the Nutella!!"

E cosi' si ricomincia.

Buon 2010 .... e giu' le zampe dalla Nutella a tutti!!

12 commenti:

  1. ahahahah!!! è vero! membro onorario ME!
    però convinci tua figlia che la Nutella è un dono di Dio, o quasi...! please!
    buon anno a te e famigliola

    RispondiElimina
  2. tanti auguri di buon anno! bella l'idea degli "intenti"...ehm forse perché è un po' "verba volant" anche per me ;-) capisco Chris però in bocca al lupo perché ce la faccia :D

    RispondiElimina
  3. buon anno a te e alla tua bella famiglia!

    RispondiElimina
  4. Ma le foto? ormai ci hai abituato ad un resoconto delle feste accompagnato dalle immagini!!!!

    Buon anno a te e a tutta la truppa!

    RispondiElimina
  5. Questa si che si chiama... classe. Sopraffina aggiungerei! Festeggiare l'anno in un pentolone a 38 gradi...
    Grazie per la visita, fa sempre piacere :-), ricambio gli auguri e con una punta di invidia per il pentolone ritorno al nostro cielo grigio condito di influenza :-S

    Enjoy!
    JJ

    RispondiElimina
  6. Non l'ho detto a voce alta il mio proposito ma contando che lo diro' mille volte in una settimana non ce n'era bisogno. Devo fare qualche esercizio per rimettermi in forma. Non tanto per perdere peso, ma per prendere fiato!:DDDD

    Buon anno!

    RispondiElimina
  7. Buon anno anche a te e a tutta la tua bellissima famiglia :)

    Anche la pulcina come Vivian inizia un sacco di romanzi e non ne porta a termine uno... ah, questa nuova generazione di inconcludenti! ;)

    RispondiElimina
  8. Che buffo, Alina ha fatto la stessa resolution di Chris e finora la sra mantenendo...
    Io non potrei mai abbandonare la Nutella, e' la mia unica consolazione.
    Buon anno a tutta la famigliola.
    Baci

    RispondiElimina
  9. Come va?
    Saluto veloce ;-)

    Enjoy,
    JJ

    RispondiElimina
  10. Come stai tutto bene?
    E' un pò che non ci sono più tuoi post. Io li lego con piacere. E' molto interessante vedere una parte dell'America con i tuoi ochi.
    Un salutone
    Giusy (Asti)
    http://giusymargeorge4ever.spaces.live.com/

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!