martedì 7 febbraio 2012

Supermamma? Dove?

Ieri sono andata a prendere Emily a scuola in anticipo [ pensate che sono tutti e 3 in 3 scuole diverse con 3 orari diversi, Chris esce alle 6:30 e rientra alle 14:30, Vivian esce alle 7:50 e rientra alle 15:05 ed Emily esce alle 8:20 e rientra alle 16:20... inoltre, il lunedi' e il venerdi' Vivian si ferma a scuola fino alle 16 per la lezione di clarinetto con la banda di quinta e immaginate il casino quando devo programmare qualcosa...] per portarla all'appuntamento semestrale dal dentista per controllo e pulizia; siamo rientrate a casa qualche minuto prima delle 16:00 .


Comincio a svuotare la lavapiatti, controllare l'email, do' uno snack a Violet e le cambio il pannolo (si', ancora indossa i pannolini e non ha nessuna intenzione di cambiare!!), quando suona il telefono. Un cellulare sconosciuto, sono tentata di non rispondere, ma lo faccio comunque e sento una vocina che dice "Mom?"...
"Who's this?", dico io... 
E la vocina insiste, con un tono vagamente lacrimoso, "MOM??"


"VIVIAN!!"   ... erano le 16:20....


Alla voce "antitesi di supermamma" nel dizionario per genitori troverete la mia foto...

19 commenti:

  1. E vabbè...tu non hai idea di quante volte mia mamma mi abbia lasciata ad aspettare ore fuori dalla palestra, la sera tardi..e lei all'epoca aveva solo un altro figlio.
    Capita.

    RispondiElimina
  2. A me ancora non è successo ma ad una mia amica si. Non credo sia così grave, poi tu hai davvero un sacco di orari da tener d'occhio, come fai????

    RispondiElimina
  3. Riempe di tenerezza per Vivian e per ilarità per la tua più che comprensibile distrazione, questo tuo post.
    Sei favolosa!
    Ciao:)
    Lara

    RispondiElimina
  4. Vivian non è stata dimenticata, è la giornata che ha ore troppo corte per gestire tutto!!! ;-)

    RispondiElimina
  5. Ma non dire così !!!
    Guarda dove sei arrivata, non sarà un singolo evento a macchiare il tuo curriculum da supermamma!!!!


    ---Alex

    RispondiElimina
  6. Ma è un fatto più che normale!! Sapessi io......
    Sei la super mamma più super del pianeta!!!

    RispondiElimina
  7. umana, semplicemente umana.
    la supermamma non esiste
    valescrive

    RispondiElimina
  8. @Eleonora: leggedno il tuo commento, mi e' tornato in mente di tutte le volte che la domenica, tornando dall'oratorio, arrivavo a casa e non c'era nessuno... e dovevo aspettare i miei per ore sul pianerottolo... E' vero capita, ma ci si sente un po' delle merdacce... :)

    RispondiElimina
  9. @Pollon: penso che sia un po' un incubo di tutte le mamme, quello di dimenticarsi i figli da qualche parte... e quando succede, i sensi di colpa sono enormi!! In questo caso, meno male che l'insegnante di musica e' rimasto con lei e le ha fatto usare il suo cellulare per telefonarmi... Il commento di mio marito e' stato "Of course you forgot to pick her up"... come dire che c'era da aspettarselo!!

    RispondiElimina
  10. @ Lara: grazie... povera Vivian, dopo lo sgomento iniziale, mi ha detto che mi capisce e abbiamo fatto una risata. A tenere gli standard bassi, e' quasi impossibile deludere le persone!! :)

    RispondiElimina
  11. Gli uomini sono diversi dalle donne, sfidalo a fare il tuo lavoro solo per una settimana :-)
    A me ancora non è successo ma ti giuro che ci penso, mamma mia, uno di questi giorni lo lascio in giro. E io ne ho uno e non ha tanti impegni. Però alcuni giorni lo prendo alle 13, altri alle 16, altri giorni lo prende una mia amica e lo porta a casa con sè o al corso di musicalità. Speriamo bene!!

    RispondiElimina
  12. @ ZIon: e' vero!! Mi ci vorrebbero altre 6 ore... ma anche un trapianto di cervello non sarebbe malaccio!!

    RispondiElimina
  13. @ Alex: hai ragione, ma non si tratta di un singolo episodio, ovviamente... e' il culmine di "series of unfortunate events"...
    Se i miei figli sopravvivono la loro infanzia senza troppi traumi, saranno pronti ad affrontare di tutto!!

    RispondiElimina
  14. @ Titti: sono felice di sapere di non essere la sola...Quella della supermamma e' una leggenda!!!

    RispondiElimina
  15. @Valeria: c'e' da sperare che tutta questa nostra umanita' venga capita!! Altre mamme umane capiscono... :)

    RispondiElimina
  16. @Pollon: e' vero... quando e' nata Violet e sono rimasta in ospedale una settimana per allattarla (visto che aveva bisogno dell'ossigeno a causa di un polmone collassato), lui e' stato anche bravino, MA era estate, non c'era scuola, i bambini stavano in costume o pigiama tutto il giorno...
    E pensa che i miei figli non hanno quasi nessuna attivita' "extracurricolare", proprio perche' sono la madre piu' pigra del mondo!! Ci sono mamme qui che passano i pomeriggi in macchina per portare i figli in giro a tutte le varie attivita', allenamenti, etc.
    Se dovesse mai capitarti di dimenticare il topastro in giro, ricordati di me e di questo post!!

    RispondiElimina
  17. spero che non mi succeda, o magari il più tardi possibile ma in caso mi ricorderò di te. :-)

    RispondiElimina
  18. @Pollon: sei una mamma troppo in sintonia con tuo figlio. Penso che non ti accadra' mai!!

    RispondiElimina
  19. Beh, consideralo come parte integrante della loro educazione allora!!!
    Gli arricchirà culturalmente! ;-)

    ---Alex

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!