martedì 12 giugno 2012

E continuano

E' un bombardamento, non posso evitarli, sono circondata, mi colpiscono senza sosta e senza tregua i cambiamenti.

Perche' quando vai da Victoria's Secret per far misurare la figlia undicenne, perché non riesci a trovare un'impalcatura che funzioni e non le faccia male, e' difficile non pensare alla cicciottella cui non tanto tempo fa insegnavi a cantare l'alfabeto, che si infilava nel letto di notte....

Il mio mondo si sta trasformando così velocemente che mi gira la testa.

p.s.: VS ha delle cosine carine, alcune persino adatte a ragazzine dell'eta' delle mie figlie. Non lo sapevo, sono andata da loro perche' ti misurano e ti dicono con esattezza la taglia... :)

6 commenti:

  1. Risposte
    1. Zion, mi e' difficile descrivere le emozioni miste che mi stanno passando per il cervello e il cuore.

      Elimina
  2. oddio io non voglio sapere la taglia delle mie tette.

    si, crescono piu' in fretta della nostra capacita' di adattamento.

    valescrive

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, ho letto da qualche parte che una grossa percentuale di donne indossa reggiseni che sono della misura sbagliata, creando tutta una serie di problemi di conseguenza. Vorrei che le gigli e iniziassero il loro rapporto con "le sorelle" nel modo giusto... Per il momento mi chiedo da chi abbia preso Vivian, perché in quello non mi assomiglia...

      Tu hai appena iniziato con Mia... e' un continuo, ti abitui ad una situazione, e lei cambia... tu cambi e lei cambia ancora... tutto così'...

      Elimina
  3. Non sono mamma...ma dev'essere dura accettare che la tua bimba sta diventando una vera donnina :)

    RispondiElimina
  4. Sidromela, e' difficile davvero. Ed e' un periodo in cui non mi danno sosta!!

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!