venerdì 5 ottobre 2012

Mitt l'imbroglione (not?): i "trucchi" per vincere il dibattito

Breaking news: secondo la campagna, era un fazzoletto non un mazzetto di cheat sheet. Mmmm, non so bene. Mi sembra un fazzoletto moolto inamidato. Peccato, perche' calzava bene con le decine di palle che ha detto durante il dibattito. O well. My bad.  Scusate, e non condividete!  O forse si'?! :) Leggete questo post. O questo. Poi fatevi voi un'opinione. 

... Mitt Romney si e' portato al dibattito un mazzetto di "cheat sheet", di foglietti con annotazioni.


Manco fosse un ragazzetto alla maturita'. Guardate bene il video sotto e la mano destra di Romney.
E' illegale avere altro che carta e penna sul podio, queste le regole del dibattito:

"No props, notes, charts, diagrams or other writings can be used by the candidates; however, they can take notes on the type of paper of their choosing."
Non solo un bugiardo, ma un truffatore di quelli da 4 soldi!  What a douchebag!!





Condividete in giro, perche' la verita' deve arrivare anche in Italia e nel mondo.

4 commenti:

  1. ... a me Romney ricorda tanto Silvio; solo che Silvio ha governato un minuscolo pezzo di mondo, che conta quanto denari con sotto bastoni; questo qua potrebbe governare gli USA

    RispondiElimina
  2. Aderiamo anche a questo appello e lo diffondiamo? http://spremiacume.wordpress.com/2012/10/05/petizione-per-il-riconoscimento-in-u-s-a-delle-certificazioni-di-didattica-italiano-agli-stranieri/ Grazie

    RispondiElimina
  3. Intanto, dopo l'allarme suscitato dai media per il "fiasco" di Obama nel dibattito, le cifre sulla disoccupazione in calo suscitano qualche nuova speranza...

    RispondiElimina
  4. Ma dai ! A 'sti livelli ??
    Dancer

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!