domenica 9 settembre 2007

L'arcobaleno di Heidi












Ieri abbiamo ricevuto la notizia che Heidi, la "pastorella" di casa Angelin ha finito di soffrire e, come ha detto Vivian, adesso e' in cielo "normale". A giugno quando l'ho rivista, non e' stato difficile ricordare che questo cane pieno di bitorzoli e tumori, che faceva fatica ad alzarsi e che ormai non ce la faceva neanche ad andare giu in cortile per i bisogni, era una volta piena di vita e di vigore. Era lei che si faceva i vari percorsi in collina a Paravello 2 o 3 volte per essere sicura che fossimo tutti insieme, e' stata lei che ha "salvato" il papa' quando, durante una delle sue passeggiate si era perso, ritrovandogli il sentiero di casa... bella, affettuosa... una volta l'ho portata all'Idroscalo a giocare e a nuotare con i cani di 2 amiche, quando e' uscita dall'acqua non sembrava neanche piu' lei, magra e spelacchiata...

L'ultimo atto di amore dei miei nei suoi confronti e' stato l'acconsentire con il cuore a pezzi alla soppressione. L'eutanasia di un membro della propria famiglia, un gesto di amore e compassione, alcuni potrebbe reagire dicendomi: ma non si puo' paragonare un essere umano ad un animale, un cane; eppure la compassione deve essere estesa non solo ai membri della nostra specie, ma a tutte le creature (eccetto forse le vedove nere che vivono tra la zanzariera e la finestra della mia camera d'albergo{vedi mio post di luglio}...). E siccome questo e' il mio blog, mi permetto di reiterare che questa compassione deve essere riconosciuta a tutti gli animali, anche alle mucche e i vitellini, i maiali e le galline... "Se mi conoscessi, non mi mangeresti", e' la didascalia sotto la foto di una gallina in una brochure vegetariana. Vorrei incoraggiare tutti, prima di estendere commenti negativi sulla mia scelta di essere vegetariana, di INFORMARSI, leggere approfonditamente i motivi medici e etici per cui una dieta vegetariana e' al giorno d'oggi assolutamente valida, e io direi persino necessaria soprattutto da un punto di vista medico. Vegetariani da pu' di un anno e mezzo e, wow, non siamo ancora morti!!! Anzi...


Ma sto divagando. Dopo aver ricevuto la notizia di Heidi, Vivian ha scritto questa lettera per i miei, per farli consolare:


(La copio esattamente, con tutti gli errori di spelling etc. Spero che capiate il senso)


"HEIDI'S HEVEN WORLD By Vivian


Heidi is very nice dog. She lives in Iatly.... until it happened..... she died. I know your sad for her... buuut now she has her time to be normal again. Inside dog heven. She's dashing thruw the medows, so happily while I throw her a frisebee, and evryone in Iatly. And treats grow from the ground. If I was Heidi I would dash thruw Flowers!"


E poi c'e un disegno di Vivi che tira il frisbee e Heidi che corre tra i fiori.


A conferma che Heidi e' in cielo, stasera all'uscita dalla chiesa, c'erano 2 arcobaleni! Non ho mai visto un arcobaleno intero, cioe' da un'estremita' dell'orizzonte all'altra, proprio come un arco... e stasera ce ne erano 2, uno piu' intenso dell'altro!!! Subito Emily e Vivian hanno detto "E' l'arcobaleno di Heidi, e quello piu' leggero e' quello di Nana (grandma)". Ringrazio i bambini che rendono poetici i momenti anche piu' tragici e che espandono lo straordinario presente nel quotidiano. Good bye Heidi e arrivederci!!


2 commenti:

  1. Carissima Moki,
    sapessi qunto piangere abbiamo fatto mamma ed io leggendo il tuo blog. Tu hai elencato tutta la nostra vita assieme ad Heidy ricordando tutti i particolari. Se tutti i cani sono belli e fedeli...tu sai che Heidy aveva qualcosa in piu' degli altri...daltronde non era anche lei un'Angelin ? Son passati due giorni e è ancora presto per tirarci una riga sopra. L'arcobaleno che avete visto è stato un segno dell'unione della nostra famiglia nell'estensione piu' grande. Pensa che io ieri mattina, mentre uscivo di casa per andare al bar dicevo le preghiere dei defunti per mio padre e mia madre, per il Piero, Livio, Bruno..e per gli amici. Arrivato ad Heidy mi son fermato un attimo perplesso..Come prego per lei ? mi son detto. Non ho pregato ma l'ho pensata intensamente. Non vediamo l'ora di sentirti e vederti con Skype. Quando entri nella nuova casa ? Ieri per la prima volta mamma ha parlato di venirvi a trovare. Adesso..sfortunatamente...è libera. Un abbraccio a tutti voi e grazie per le meravigliose sensazioni che ci dai (vanno bene anche quelle brutte). Mami e papi

    RispondiElimina
  2. cara Monica su questo devo contrariarti "siamo vegetariani da 1 anno e mezzoe siamo ancora vivi", certo! perche' la formazione della tua struttura corporea (muscoli,ossa,epidermide) si forma e continua a crescere per la maggior parte sino ai 18 anni. Quindi se non mangi proteine carne,uova,formaggi dai 38 ani in poi non danneggi la tua struttura che e' gia' formata;ma se applichi le stesse regole ad un fisico in piena crescita allora ,secondo me, lo danneggi e lo puoi verificare purtroppo A DISTANZA DI ANNI (OSTEOPOROSO,MUSCOLATURA,ECC), QUINDI DICIAMO CHE MANGIA UN PO' DI TUTTO IN GIOVANE ETA' E' MEGLIO....

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!