mercoledì 4 giugno 2008

2:30 pm Arizona Time

Ce l'hanno fatta a passare l'immigrazione... ho appena ricevuto un messaggino da Toto' che dice che sono all'aeroporto di Atlanta in attesa di partire per Tucson... NON CI CREDO!!! Sono tornati in America... alla volta dell'Arizona... Partiranno tra meno di 2 ore... sono curiosa di sapere cosa e' successo alla Malpensa... mia mamma perquisita... si vede che c'ha la faccia della contrabbandiera di salsicce e provole...
Ecco il testo del messaggio:
"Toto' e Peppino erano dei dilettanti rispetto a noi. Vi raccontero'. Ora non vi scrivo piu' sino a che non so se posso ricaricare il mio cellulare."

DILETTANTI??? Oibo'...

11 commenti:

  1. Wow, che bello! Arrivano i tuoi genitori! Mi raccomando, tienici aggiornati con il blogging e tante foto! :)

    Moky, ultimamente mi son fatto vedere assai poco e mi dispiace... sappi però che trovo sempre il tempo di leggerti e i tuoi post sono sempre un toccasana per le mie giornate :)

    You're so great! Come si scriveva alle medie, TVB!

    Have a good time with your parents and your loved ones!

    Hugs!
    Mauri
    --

    RispondiElimina
  2. Ma no, all'aeroporto di Atlanta ci sono un sacco di addetti (sai quelli con le giacchette rosse) che se ti vedono provenire da un volo proveniente dall'Italia ti danno le indicazioni tentando un approssimativo italiano... Molto facile.

    Facci sapere! La curiosità ci divora! ;-)

    RispondiElimina
  3. Anch'io curiosissima! Facci sapere appena puoi!

    RispondiElimina
  4. niente male come inizio!!!!

    RispondiElimina
  5. Ame quei disgraziati di customs officers a NY hanno fregato i tortellini.....
    Chissa' cosa sta tentando di trafficare tua madre.
    L'aeroporto di Atlanta e' un incubo!!! Enorme e caotico, se non si perdono li' sono dei veri esploratori esperti. Noi ci siamo persi....
    Bacioni e prepara la Fartuzzi cosi' si rilassano.

    RispondiElimina
  6. Solidarieta' a Toto' e Peppino, a Malpensa lavora - anche - una banda di ignoranti. (quando ho presentato i miei documenti (Francesi - da cittadino francese) alla biglietteria prima, alla sicurezza poi, mi hanno rifiutato il biglietto perche' secondo loro dovevo presentare documenti italiani per partire in USA - Son dovuto tornare in Francia di corsa per partire 24 ore dopo!)
    tanta Joy!
    J

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto ridere!!^________^
    Poveretta tua mamma perquisita..
    Credo che se venissi in America sarei peggio di loro!:)
    Bacioni

    RispondiElimina
  8. Deve essere una caratteristica di quella generazione affrontare i viaggi come fatti epocali.
    Vedessi i miei quando arrivano!

    RispondiElimina
  9. Ah,ah,ah,ah

    Credo proprio che saranno racconti avvincenti!! ;-)

    Aspettiamo....

    Un abbraccio, a presto!! :-)

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!