lunedì 6 ottobre 2008

Carrellata di foto...

26 settembre: poco prima di una mega temporalone, il cielo si squarcia e scendono i raggi di sole... purtroppo con la mia macchina non rende, ma era suggestivo al massimo!

Qui la scuola elementare delle bambine organizza, per raccogliere fondi, una Family Fun Night, "serata di divertimento famigliare", con varie bancarelle e giochi per bambini... Chris viene "assunto" per mandare avanti il "fishing booth"!!! Da ora in poi mi annoto tutte le ore che fa da volontario, perche' serviranno quando, tra qualche anno, fara' domanda per entrare nelle varie universita'.

Uno dei miei piatti preferiti: vegetarian tamales, tamale vegetariane. Qui, dopo un po' di lavorio (con le foglie delle pannocchie, la farina masa, etc.) le tamales aspettano di essere cotte al vapore nella "tamalera"...

... e a cottura finita, eccole pronte per la mia goduria culinaria: tamales con salsa, refried beans (i fagioli ri-fritti, fatti a mano, non quelli nelle lattine) e riso messicano...


Emily con gli occhiali nuovi in giardino...



Emily alla County Fair in Douglas, mentre si strafoca con un "indian fry bread", il pane fritto indiano, coperto di zucchero a velo e cannella... una cosa da libidine!!



Qui si nuota ancora... io per far nuotare le mie barbie, le mettevo nel lavandino, o nel bide'...


L'amichetta di Chris con la divisa della banda marciante della scuola media: carina, no? (la ragazzina, non l'uniforme...)


The flop house: durante il giorno, il mio letto diventa di proprieta' di Jack e TJ...


Per ora e' tutto... aggiornamenti presto...

M.

15 commenti:

  1. mi piacciono gli occhiali nuovi di Emily. le danno un tono senza farla sembrare piu' vecchia della sua eta'. :)

    RispondiElimina
  2. bello foto.
    grazie di condividerle con noi.

    anche io bidet o vasca....meglio di gran lunga la piscina.

    RispondiElimina
  3. Belle foto, anche se il pane fritto alla cannella mi ha messo una fame incredibile e mancano ancora 3 ore al pranzo!!!

    Mitici i tuoi gatti... Ma poi il letto te lo restituiscono senza protestare? ;-)

    ---Alex


    PS = beata te che nuoti ancora... io ieri ho messo il plaid sul letto che mi faceva freddo... :-(

    RispondiElimina
  4. bellà qst documentazione mokY!!

    quà il tempo per fare il bagno c'è...ci sono più di 30 gradi ancora..manca solo la piscina :)

    RispondiElimina
  5. MOKY... bello il cielo laggiù!
    belle le immagini della famiglia,poi emily con gli occhiali nuovi wow!
    PISCINAAAAAAAA x le barbie? naaaaaaaaa che lusso.
    bidet anche per me con l'ordine di non bagnare ovunque!

    RispondiElimina
  6. Belle le County Fair! Io questa estate ho preso una granatina (shaved ice) grossa come una casa... Ancora bel tempo anche da voi??

    RispondiElimina
  7. bellissime foto, grazie per gli squarci di american way of life (sai cosa? quasi quasi stampo i tuoi post e li uso a scuola per parlare di civilization in the USA)

    p.s. il mio letto è praticamente sempre in quelle consizioni.. ostaggio dei micioni!
    kisses

    RispondiElimina
  8. ma basta annotarle le ore di volontariato? vanno a fiducia?

    comunque la foto dell'arrivo del temporale rende...eccome!!!in tutte le tue foto il cielo ha sempre un colore particolare

    p.s. passo spesso a leggeri ma a volte non ho neanche il tempo per lasciarti un commento

    RispondiElimina
  9. la domanda è: ma l'amichetta è la fidanzatina??? :O
    come sono avanti i tredicenni di oggi!!!
    Io non dico giocassi ancora con le barbie, ma poco ci manca...

    Zion

    RispondiElimina
  10. Carissima Moki, io che ho vissuto tutte le cose che spieghi nel blog, resto sempre affascinato. Tu vivi veramente in un Paradiso. Rivedo il deserto (prateria) sconfinato, la vegetazione tipica e i Canyon che prima di venire li vedevo solo nei films. La tua casa con un giardino da sogno e con la piscina da Hollywood mi è rimasta nel cuore. E il giardino ? ..e le strade con i nomi degli indiani famosi, Cochis (che noi scrivevamo Cocis), Geronimo ecc...Consiglierei a tutti i tuoi numerosi amici di programmare un viaggio in Arizona. E poi..Tumbstone, la citta' di "sfida all'OK Corral"...mi ci hai portato ed ho rivissuto il fatto successo nel 1881. Che brivido camminare sulla strada sterrata della cittadina piena di saloons. La stessa strada che hanno calpestato gli "eroi" dell'epoca. Quello che ho provato venendo li, a livello di sensazioni non è paragonabile a niente di cio' che avevo gia' provato in precedenza. Che impressione le distese enormi che mi si paravano avanti, di fianco e dietro mentre andavamo a vedere le super enormi vigne...e la disponibilita' "commerciale" a farti assaggiare anche 10 degustazioni per scegliere il tipo di vino gradito.
    Mentre viaggiavamo incrociavamo un'auto ogni mezz'ora...come da noi.
    Sei fortunata a vivere queste esperienze, senza dimenticare il volontariato che fai tu e Christopher. Emily non l'avevo riconosciuta con gli occhiali, è ancora piu' bella. A rivederci l'anno prossimo.
    Papi e mami

    RispondiElimina
  11. Ciao! Ti ho trovato per caso ma vedo che abbiamo diverse cose in comune! Passerò a trovarti di nuovo!

    RispondiElimina
  12. k bell'album! Magari a parte il completino della banda ;-)

    PS: cosa sono precisamente le tamales?

    RispondiElimina
  13. Anche io richiedo la ricetta delle tamales vegetariane, chissa' che non le prepari quando torno!!!
    A presto gli aggiornamenti sulla mia situation.
    Grazie delle foto, i tuoi figli son troppo carini, anche io ieri (8 ottobre)ho fatto il bagno, ma al mare....
    Gattoni furbi, vero?
    Un bacino a tutti

    RispondiElimina
  14. accipicchia... silenzio preoccupante, il tuo... cercavo commenti o reazioni al grande "faccia a faccia" :-)

    Buon fine settimana!
    JJ

    RispondiElimina
  15. Ah, finalmente rispondo ai commenti...

    Fabri: infatti, sembra piu' matura... Vivian dice che sempra un "genio"...

    Crazy: grazie e... si' davvero, meglio la piscina del bidet!!

    Alex... si il pane fritto e' buono. Per noi rigorosamente senza carne, ma per gli onnivori ci sono molte altre variazioni. Io pero' preferisco di gran lunga quello con lo zucchero a velo e la cannella!! GODURIA!!! Si, i due pelosoni abbandonano verso sera la "flop house" e trovano altri letti ove sdraiarsi!!

    Mat, vabbe' la piscina, pero' un bagno nel mare della Sardeegna me lo vorrei fare pure io!!!

    Ali, anche per me non si poteva spruzzare l'acqua in giro giocando con la Babrie in bagno... spero che i miei bambini si rendano conto di come sono fortunati... io spesso mi lancio in una di quelle lezioni "quando ero piccola io...", ma li vedi subito che si annoiano... e' una ruota che gira!

    Regina, si' il tempo e' ancora bello qui... pero' volevo sapere come stai, visti tutti i mega incendi dalle parti di LA.... devo venire a leggere il tuo blog presto!! Buono il shaved ice!!

    Fabio... che onore sarebbe!!
    So ... you too are pussy-whipped??? (mi perdonino gli anlgo-italiani per la scurrilita'...)

    Suy, si' e no: le annoti pero' devono essere verificate, basta dare un nome, una referenza con un numero di telefono. Il cielo e' sempre diverso, soprattutto nel cambio di stagione... e non preoccuparti... so cosa vuol dire essere presi!! Un abbraccione!

    Zion: no, no, l'amichetta e' davvero un'amichetta, pero' si capisce che lui e' interessato, ma siccome la puberta' e' ancora mooolto lontana per lui (e anche per lei, visto che io e la sua mamma siamo amiche...) il tutto e' assolutamente platonico... e non se ne parla.... MENO MALE!!

    Papi, ho avuto notizie da Milano... BASTA PARLARE DELL'ARIZONA!! Pare che siano tutti stufi!! Scherzo!! Sono contenta che vi sia piaciuta cosi' tanto!!

    Helga: ciao e benvenuta... passero' anche io dal tuo blog!

    Palbi: si' il completino e' un po kitsch (spelling?), pero' deve avere i colori della scuola: verde e bianco... Le tamales.... ah le tamales. Scrivero' la ricetta, intanto ti basti sapere che sono un cibo centro/sud-americano, in cui l'husk della pannocchia (non mi viene la parola, ma e' la "carta" che copre la pannocchia) viene ammorbidito, e poi farcito con un miscuglio fatto di masa, la farina di grano processata con il lime, acqua e olio o burro, e carne oppure fagioli, poi chiusa e messa in una vaporiera, la tamalera appunto, e fatte cuocere per circa 50 minuti. Io non le preparo mai, aiuto solo a legare i "fagottini"... la nostra farcitura e' sempre ovviamente vegana...ma ti giuro che sono buonissime!! Come inItalia, il mangiare dei "poveri" e' sempre il migliore!!

    Koala, sono curiosa di sapere come te la passi... come ho detto a Mat... io un bagnettino dalle tue parti lo farei subito!! E i gatti sono assolutamente sempre troppo ridicoli...

    JJ, come state voi?
    Intendi Biden-Palin? Cosa dire, e' come un faccia a faccia tra chesso' Leonardo da Vinci e Giovannino Brambilla... come si fa a non ridere?

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!