venerdì 25 settembre 2009

Un venerdi' come un altro.

Domani partiamo alla volta di Phoenix, per una visita con mio suocero che arriva da NY. Non lo vediamo da due anni e lui vuole vedere l'ultima nipotina, Violet. E' il primo viaggio lungo che facciamo con lei, 270 chilometri tutti di deserto praticamente, con viste meravigliose per me.

Ho cosi' portato Lady in un Hotel per cani, per la prima volta in quasi 13 anni che l'abbiamo: purtroppo e' incontinente e quindi lasciarla a casa con qualcuno che le faccia visita 2 o 3 volte al giorno non e' piu' fattibile. Siamo arrivati alla fine, purtroppo e' inevitabile quando si ha un animale. Ci e' successo con Simba 2 anni fa e Lady, che ha ormai quasi 15 anni, va avanti a fatica. Non ha niente di grave di per se', ma ci vede poco, ci sente poco, fa fatica ad alzarsi, a camminare, non tiene piu' ne' la pipi' ne la popo'.... ma lecca sempre come una matta!! Se c'e' un pezzetto di pelle esposta, lei lo deve battezzare (povera Violet, ha i piedini che puzzano di Purina Chow...).

Devo ammettere che spesso mi trovo a "sperare" che muoia, ad esempio quando mi alzo alle 3 di notte per allattare la fagiolina e metto un piede nella pozza di pipi': ovvio che mi arrabbio, la piccola piange, Lady cerca di alzarsi e quando ci riesce cerca di andare alla porta per uscire, il tutto scodinzolando la codona superpelosa che, bella bagnata, sparge a mo' di incenso l'urina per casa... e io penso "serenity now", come in Seinfeld.... Quello che provo e' difficile da spiegare, e' proprio come si dice qui, mixed feelings, una serie di sensazioni miste, confuse... ma giuro e stragiuro che e' l'ultimo cane che adottiamo... di animali ne devo curare gia abbastanza!

Certo che una cagnona cosi' non la si trova tutti i giorni.

Come ha detto George Carlin (credo), un famoso comico americano, avere un animale domestico e' un investimento in un tragedia. Sai gia' come finisce.

Vado a preparare i borsoni, approfittando di uno dei (rari) pisolini.

7 commenti:

  1. degli animali non sapevo (o non ricordavo)! contati tutti hai una famiglia enorme!

    RispondiElimina
  2. belli i cani pero'.
    bello anche se muoiono prima di noi e per questo soffriamo.
    belli anche se da vecchi sporcano.
    bellibelli.
    comunque.


    e buon viaggioooo!

    valescrive

    RispondiElimina
  3. Decisione radicale (basta animali) o soluzione diplomatica (basta cani, solo gatti)?
    In una casa grande, senza animali ci si sente soli...anche con una ciurma come la tua. Noi pure eravamo 6 ma ti garantisco che per i pochi mesi che non abbiamo avuto animali si sentiva che qualcosa non andava.
    Ovvio cheparlo con la prospettiva che avevo all'epoca, quella del bambino che gli animali se li gode ma non li deve curare ma penso che anche i miei condividerebbero.

    RispondiElimina
  4. è inutile che ti dica quanto ti capisco.... io ci passo sempre, coni miei gatti, da anni, dico sempre basta, ma poi l'amore incondizionato (l'unico)di ogni mio compagno di vita mi convince a condividere di nuovo gioie e dolori con lui/lei...

    RispondiElimina
  5. io che non ho mai curato un cane in vita mia...che sono ignorantissima in merito...vorrei sapere: e perchè non tenerla in giardino, visto che ne hai uno tanto bello recintato? In ogni caso, arriva un momento in cui con un peso nel cuore saprai che se soffre troppo potrai addormentarlo con dignità, per sempre.
    E' un atto d'amore, ma spero che un giorno, quando sarà il suo momento, possa spirare nel sonno, tranquillamente.

    RispondiElimina
  6. Alex: grazie!

    Fabrizio: pensa che per un anno abbiamo avuto 3 gatti e 1 cane... ora abbiamo 2 gatti e 1 cane, ma si e' aggiunto un bebe'... :D

    Valeria: hai perfettamente ragione. Adoro i cani anche io, e vederli vecchi, fragili, tremolini, quando solo pochi anni fa erano i tuoi protettori e' straziante. E il quantitativo di lavoro extra che comporta un cane senior e' difficile quando hai un bebe'... vorrei poterle dedicare piu' tempo ed attenzioni.

    Palbi, e' vero. Per il momento io sono arrivata al limite. Too much on my plate, troppe "anime" di cui prendermi cura.
    Poi chissa'... io sono una vera "sucker" per gli animali... ma non dirlo ai miei figli ! ;)

    Fabio, hanno bisogno di poco e ti danno cosi' tanto. Il che si collega u=con il mio post sulla misantropia...

    Zion, quando l'abbiamo adottata (piu' di 12 anni fa in California) ci erano venuti a controllare la casa e sottolineato che volevano che fosse un cane "da casa", non di quelli lasciati fuori 24/7 che poi sviluppano comportamenti antisociali, quindi a parte per le varie passeggiate oppure per la solita "Sporcatina" o quando si usciva per diverse ore, Lady e' sempre stata in casa. Ora se la facciamo uscire, spesso si guarda in giro senza "fare niente" e poi vuole rientrare subito... e poi' e' caduta nell'idromssaggio 2 volte e abbiamo dovuto salvarla!!

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!