giovedì 24 marzo 2011

Tostissima!

I've got some pretty cool friends. Ho degli amici proprio "tosti".
Giovedi' mi sono rivista con Letizia, che ho conosciuto attraverso il blog (grazie a sua sorella Chiara, che vive ed insegna a Bologna!): l'ultima volta che ci eravamo viste e' stato durante la mia visita a Tucson per l'amniocentesi di Violet, alla fine di dicembre 2008. Qualche mese  dopo, ha lasciato Tucson per un anno circa, ed e' tornata in Europa, dove ha proseguito i suoi studi. Studi che l'hanno portata a condurre una ricerca e a diventare  famosa nel campo astronomico internazionale, ma non solo: si' perche' Letizia  insieme al suo team , ha compiuto una scoperta affascinante che potrebbe spiegare l'origine della vita sulla terra (no, non c'entra la Bibbia!!): la presenza di una molecola, la "buckyball", o fullerene in italiano,  composta  esclusivamente da carbonio, precisamente 60 atomi di carbonio, in una galassia fuori dalla Via Lattea  (nella piccola nube di magellano). Qui uno degli articoli in italiano sulla scoperta e qui l'articolo sul sito della NASA. La NASA, capite,  mica la portinaia sotto casa!

Queste sono le persone che mi affascinano, che spero diventino il "role model" per i miei figli, soprattutto in questo caso, per le bambine: si' perche' e' vero! e' possibile che una donna abbia successo in un campo scientifico dove dominano gli uomini. Esistono e non sono chimere, donne che usano il cervello, non il corpo, per "farsi notare" (per dissipare i dubbi di chi pensa che intelligenza e bellezza non possano coesistere in una donna, confermo che Letizia e' una donna attraente, e se avesse avuto genitori e ambizioni diverse, avrebbe potuto  anche lei scosciarsi e sculettare di fronte ad una telecamera... invece esplora galassie lontane e pondera i misteri della vita...).
Ancora piu' affascinante e' la sua modestia, la gentilezza e simpatia, quando potrebbe benissimo essere una versione di Sgarbi al femminile! 

Come lei, ci sono altre persone nella mia vita che mi onorano della loro amicizia. Molte sono parte della "vecchia guardia", ancora dai miei anni italiani, altre le ho conosciute qui, molte tramite il blog e in qualche caso anche "dal vivo"...  Hanno in comune il fatto che non passano la settimana aspettando che arrivi il weekend per andare allo stadio o per guardarsi 10 ore di programmi sportivi, ne' sono di quelle che, quando ti chiamano, non hanno niente da dirti,  e se per caso tu  chiedi loro "Come stai?" aspettandoti una risposta con "sostanza", non ti regalano sempre, perennemente, il vuoto, l'assenza piu' totale di anche un minimo di contenuto. Ti danno invece quella che chiamo "la lista della spesa".
Forse sono una snob in materia di amicizia: parlo con tutti almeno una volta, ma per avere una conversazione, deve esserci qualcosa di straordinario.
Mi piace pensare che in qualche modo anche per voi sia cosi' e che il fatto che mi onoriate della vostra amicizia, mi renda una persona migliore.

Grazie!

9 commenti:

  1. Ammazza! Affascinante. Del fullerene avevo sentito parlare tempo fa. Mi aveva affascinato soprattutto per la sua struttura di solido platonico

    http://it.wikipedia.org/wiki/Fullerene

    Saluti

    RispondiElimina
  2. ciao piacere di conoscerti, ti ho vista nel blog di lara.
    che bella l'arizona, come mi piacerebbe vedere altre foto!!
    sai a me piace molto l'America, purtroppo non ci sono mai stata!!
    che belle foto ci sono sul tuo blog!!
    ti auguro una felice giornata. a presto!!

    RispondiElimina
  3. Ciao,sono Francesca e sono proprio daccordo con te, anch'io penso che "parlare" significa avere qlk da dire,e non dare fiato al vuoto più assoluto,per questo parlo più volentieri con mio figlio di nove anni che con molti adulti deprimenti...!!!
    www.Lamammadei mostricci.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Essere tua amica e'un grande onore. E, naturalmente, grazie infinite per il post dedicato, non merito tanto ma e' scritto cosi' bene che quasi ci credo!A presto Letizia

    RispondiElimina
  5. Conoscendo la "sorama", confermo tutto...
    E tu cara Moky, hai una penna sopraffina!

    Mi farebbe tanto piacere conoscerti dal vivo...ma prima o poi capiterà!

    Un bacione,
    Chiara

    RispondiElimina
  6. @ Dioniso: Immaginavo che a un matematico la faccenda sarebbe interessata. Invece dell'idea del solido platonico, sono riuscita a capire come sia un fullerene quando ho letto che la struttura geodesica di Epcot e' una buckyball! Capisci il mio livello, vero?

    @ Nanussa: ciao e benvenuta! Si' l'Arizona e' bellissima e io ho postato diverse foto, anche se sono una pessima fotografa!! Se clicchi sulle etichette (a destra) "foto" e "photos" riesci a vederne altre. Molte sono della mia famiglia pero'... :)
    Mai dire mai... magari riuscirai a venire in visita negli Stati Uniti! Secondo me (opinione di parte) vale la pena!

    @Francesca: benvenuta anche a te! Sono d'accordo, spesso abbiamoa che fare con adulti che agiscono e parlano in modo piu' immaturo dei nostri figli! Per non parlare poi di chi non si iteressa mai di niente altro che non di se stesso... Io cerco sempre di prendere queste persone in piccolissime dosi!

    @ Alex: Prego... anche tu nella lista dei tostissimi! :)

    @ Letizia: avrei voluto scrivere di piu', ma so che sei modesta... e con il tuo commento lo hai esattamente dimostrato!

    @Hispano.: speriamo davvero! Intanto ci si legge a distanza!!

    RispondiElimina
  7. @ Nanussa #2: quando ho scritto a destra, intendevo ovviamente a sinistra... ecco cosa succede quando scrivo invece di essere a dormire!! :D

    RispondiElimina
  8. Cara Moky, è un po' che non vengo a trovarti ma ogni volta è un piacere e una sorpresa per quello che racconti. Ti leggo sempre d'un fiato, senza pause, quasi in apnea. Sono avida di notizie e tu sai sempre dissetarmi!

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!