venerdì 17 giugno 2011

Che rientro!!

Pubblichero' quando posso il resoconto con foto della nostra vacanza, per il momento siamo tutti preoccupati con l'incendio che sta andando avanti da domenica - noi siamo rientrati lunedi' e abbiamo trovato la sorpresa
(questa foto l'ho scattata dalla macchina martedi', mentre tornavo a casa dal dentista...)

A causa dell'estrema aridita' e dei venti fortissimi, non sono riusciti ancora a contenerlo, cosi' negli ultimi 2 o 3 giorni diverse aree residenziali sono state evacuate e circa 40 abitazioni sono letteralmente andate in fumo. Ci sentivamo abbastanza al sicuro, finche' oggi verso l'una, mentre andavo a comprare carta igienica, ho notato un fumazzo nero nero nell'area di deserto di fronte a casa, che pero' fa parte della base. Mentre ero da Target a completare le mie compere, mi chiama Emily in lacrime dicendomi che era venuta la polizia dicendoci di evacuare la casa!! Mi ci e' voluta quasi un'ora per tornare a casa, di solito ci metto 7 minuti! J mi ha detto che l'ordine di evacuazione era dovuto all'intenso fumo che poteva creare problemi di salute, piu' che alla minaccia del fuoco... anche se l'incendio era/e' a circa 5 km da casa...
Per fortuna che sono pigra e la peggior casalinga al mondo, perche' avevo ancora le due valige con i vestiti puliti nel conchiglione sul tetto del pulmino, il lettino portatile e vari giochi ancora nel pulmino... Chris, come al solito bravissimo in situazioni che richiedono maturita', ed Emily, hanno messo i gatti nelle gabbiette e preparato il cane (solo uno ora, raccontero' i dettagli in un atro post), con cibo etc, tutti pronti per la fuga. Arrivata a casa, ho caricato tutti in macchina e ci siamo messi in direzione nord, opposta a quella degli incendi... Ovviamente non sarebbe stata un'avventura completa senza l'intervento di merda (proprio) di uno dei gatti, Jack, che si vede preso dall'emozione ha deciso di cagare e pisciare nella gabbietta... mentre Chris la teneva in braccio!!!!!
Una puzza che vi lascio solo immaginare, anche Violet piangeva e diceva "PEEW, STINKY"... ci siamo fermati nel parcheggio di Target (con noi, un'altra ventina tra macchine e furgoni )e siamo riusciti a pulire il peggio ed abbiamo aspettato J. Dopodiche' abbiamo chiamato la polizia per chiedere come avremmo potuto sapere quando era "safe" rientrare, e l'agente mi dice "right now!!"

Anche questa storia ha, almeno per il momento, un lieto fine: siamo a casa, Chris si e' fatto la doccia, Jack il gatto emotivo e' stato pulito per bene, prima dalla sottoscritta, poi da lui stesso (yuk!), la gabbietta e' stata lavata e siamo tutti stanchi morti emotivamente...  La macchina pero' puzza ancora come una stalla su 4 ruote!

Continuamo a sperare nei monsoni, che dovrebbero arrivare settimana prossima, e nell'abilitra' dei pompieri... se pregate, recitatene una per noi e per la gente di Sierra Vista... o mandate "good vibes" nella nostra direzione!!

p.s.: J mi ha appena ricordato, mentre si dirigeva in bagno, che non abbiamo carta igienica... Il mio commento (l'ho pensato, non detto) e' stato che puo' far sempre come Jack...

6 commenti:

  1. in boca al lupo... e per la prima volta in vita mia, vi auguro che piova!! :-)

    RispondiElimina
  2. caspita che avventura! spero tanto che l'incendio sia sotto controllo...
    certo non è molto divertente dover evacuare una casa!
    e la preoccupazione per i propri cari.

    un bacio e un grande carico di good vibes...
    chiara

    RispondiElimina
  3. faccio la danza della pioggia anche per voi! qui ha funzionato, in brianza piove tutti i giorni. Speriamo!!!!

    RispondiElimina
  4. Cazzarola! State attenti mi raccomando! E speriamo che piova presto

    RispondiElimina
  5. @ tutti: grazie e continuate a pregare e/o mandare vibrazioni positive nel far west.

    RispondiElimina
  6. eccoti un po' di vibrazioni positive!

    Silvia

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!