venerdì 15 luglio 2011

La Vacanza in California, parte II

Visita a Los Angeles
Ventura dista da Los Angeles forse 120km. Per arrivarci e' cruciale partire all'orario giusto, cioe' prima o dopo il "rush hour", prima delle 5 o dopo le 10 di mattina,  altrimenti e' assicurato un viaggio in mezzo ad un traffico da scatenare istinti omicidi in Gandhi.  La nostra prima meta a Los Angeles e' Santa Monica e cosi' ci dirigiamo verso sud sulla 1 (sempre "lei", la mitica...), passando "davanti" alla Point Mugu Naval Air Station  e, nel cercare un posto per comprare delle bagels ,passiamo davanti al gruppo di appartamenti dove avevamo vissuto prima di comprare casa a Ventura (il paese si chiama Port Hueneme) ed ho avuto un momento nostalgico... ancora non avevo la patente americana e andavo dapertutto in bicicletta, mi sparavo persino quei 30 km dall'appartamento alla base quando J giocava a baseball o pallavolo coi colleghi... com'ero in forma... com'ero giovinella... 

Sulla PCH (pacific Coast Highway) in direzione Santa Monica, poco dopo Point Mugu  Base (dove lavorava J... geograficamente parlando, un posto stupendo!)

Qui iniziano le abitazioni di Malibu


Arrivati a Santa Monica (incrocio di Wilshire Blvd. e Arizona Ave...)


Verso la famosissima Santa Monica Pier

Santa Monica

Santa Monica Pier - Bubba Gump Shrimp Co. (vi ricordata Forrest Gump?)

Get your kicks...  on route 66 (from Chicago to LA...)

La spiaggia a nord della banchina. Da notare che c'era un vento e un freddo assurdo, tipica giornata di giugno in Southern California (June gloom)

Il parco dei divertimenti con la ruotona sull'oceano, proprio simbolo ufficioso di Santa Monica: Pacific Park (le uniche coraggiose che hanno provato la ruota sono state Emily e Vivian)

La fine della banchina: c'era troppo vento per andare ad esplorarla

La costa nord di Santa Monica. Malibu e' laggiu'

La costa sud di Santa Monica, verso Venice Beach, Marina del Rey, etc.

Proviamo a fare la "passeggiata" verso Venice Beach (3 o 4 km), ma il vento e il freddo non lo consentono. Facciamo in tempo a passare Muscle Beach

La promenade verso Venice Beach, costeggiata da appartamenti di lusso

Mega-spiaggia. Gratis. Wow.

Non sarebbe una visita a Los Angeles senza un incontro con una limo - una Hummer limo per di piu'!  E non sarebbe una visita a Los Angeles senza un incontro con una celebrity, o come dite in Italia, un VIP: a pranzo ci siamo fermati da Veggie Grill sul Wilshire Blvd (ristorante veg) e seduto nel tavolino vicino c'era Larry David, il comico ideatore di "Seinfeld" e di "Curb your enthusiasm" (in cui e' anche attore principale e la cui 10ma "season" e' iniziata da pochissimo, su HBO), 2 degli show che ci piacciono tantissimo. Dopo aver ponderato per diversi minuti, mi sono fatta avanti, gli ho detto che ci fa pisciare dal ridere (true!) e gli ho chiesto se potevo avere una foto con lui. Mi ha gentilmente risposto che lui non fa foto con i fan, allora l'ho ringraziato e sono tornata a sedermi e a finire il pranzo. Quando Larry ha finito di mangiare, e' venuto dal nostro tavolo e mi ha salutato!! Cool!!

Visitina veloce a La Brea Tar Pits, le pozze di catrame naturale dovo sono state scoperte, dal 1906 ad oggi, piu' di un milione di ossa appartenenti ad animali dell'ultima era glaciale, moltissimi ora estinti, includi i  mammouth (qui riprodotti). L'odore di catrame e' piuttosto forte.

Catrame che bolle...


Ci rechiamo per finire sull'Hollywood Boulevard e parcheggiamo proprio di fianco alla Hollywood High School (notare la cancellata stile prigione... noi qui siamo ormai abituati diversamente...)

L'entrata della Hollywood High School, con murales rappresentanti attori famosi... (mi viene in mente il "mio"  liceo Manzoni a Milano, con tutti i graffitacci sui muri antichi...)

Passeggiamo lungo Hollywood Walk of Fame. Combinazione questa foto ritrae Emily e Vivian e la stella di Donald Trump... sara' un messaggio?

Hollywood Boulevard e' stato "ripulito" tantissimo dall'ultima volta che l'ho visitato (13 anni fa) ora invece dei loschi figuri, il viale e' cosparso di Spongebob Squarepants, Barney e Marilyn...

Il famoso cinema "El Capitan", di proprieta' Disney, dove aveva da pochissimo esordito CARS 2 3D


La foto e' extralarge, cosi' potete vedere la famosa scritta sulle colline (in alto a destra). Notare il prezzo della benzina ad Hollywood: $4:39 a gallone... LADRI!! Qui da noi e' almeno un dollaro meno a gallone!! (Non voglio nemmeno pensara a quanto costa in Italia...)




Il Chinese Grauman Theatre, il cinema davanti a, quale ci sono le impronte di mani e piedi di attori famosi... si riconoscono i turisti italiani perche' sono gli unici che fotografano il quadrato con le impronte di Sophia Loren e Marcello Mastroianni (ma che vuol dire "solo per sempre"? Non ho mai capito... La Sophia nazionale o e' ignorante o molto criptica...)

Per i fan di Star Wars... (foto fatta da Chris, ovviamente...)

Lucas e Spielberg


La stella del nostro topo preferito! Se vi interessa sapere quando una celebrita' viene onorate con una stella, questo e' il sito da visitare

Davanti al museo delle cere di M.me Tusseaud ($70 circa a persona di entrata... NO THANKS!!)


Il boulevard di notte: Kodak Theater, la casa degli Oscar. L'Hard Rock Cafe' di Hollywood dietro. Abbiamo cenato, in compagnia di un vecchio amico di J dei tempi di NY, da "Vegan House". Un altro ottimo posto con cibo fusion vegan!


Un paio di giorni dopo ci rimettiamo in macchina per tornare a malibu, piu' precisamente al Malibu Creek Park.
Pepperdine University
Lifeguard house sulla spiaggia del Malibu Creek Park


Surfer dudes and dudettes...
 7 GIUGNO, COMPLEANNO DI VIOLET: DISNEYLAND!!

 Alzati ad un'ora invereconda per arrivare a Disneyland per le 7... Qui e' vestita da principessa (piu' o meno...) con in mano uno dei regalini di compleanno (Stitch, che adora), pronta a partire!!

Harbor Blvd., Anaheim: cercando il parcheggio

Il castello della Bella Addormentata (non sono io...)
Sulla giostra di Re Artu' (King Arthur Carousel). La Fagiolina ha amato tutte le "rides", senza dubbio. Il problema e' stato che ogni singola volta, quando si doveva scender/uscire, lei chiedeva "more more" e  non capendo il concetto di aspettare il proprio turno ne' quello di fare la fila,  comunicava il suo malcontento con strilli spaccatrombedeustachio! 


In Toontown, nel "dog pound", il "canile"...

Dopo la passeggiata con Mickey, postata qualche tempo fa, andiamo a conoscere Minnie nella sua casetta! Mentre J ed io accompagnavamo Violet nei suoi incontri, gli altri 3 hanno indipendentemente visitato tutte le "rides" che hanno voluto!

Casa di Minnie: la Fagiolina si arrampica dapertutto. Mi sa che e' in parte scimmia...

Un fantastico tea party...

E rifacciamo conoscenza con Mickey, questa volta in casa sua!!

Il giardino della casa di Goofy (Pippo): quando parlavo di scimmia, non scherzavo!

Nel salotto di Goofy

Anche Pluto!!

Ci riuniamo finalmente con il resto della figliolanza per pranzo

Una pausa meritata, mangiando pretzels (circa $3 l'uno...) e bevendo "slushies"...

Vivian, stanchissima perche' la notte precedente non era riuscita ad addormentarsi presto, pisola ovunque, e Violet fa finta di dormire anche lei....

La "Mark Twain"

Ore circa 22: aspettando il tram che ci riporti al parcheggio, esausti ma felici. Ancora non so come abbiamo fatto a tornare a casa senza schiantarci dal sonno

GLI ULTIMI GIORNI A VENTURA

Con la mia ex-vicina di Ventura, Missy (sia lei che la figlia maggiore lavorano per la Apple... ci ha raccontato tante storie interessanti, come quella di quando era "su" a Cupertino e nella cafeteria era seduta al tavolo vicino a Steve Jobs... c'e' una regola ad Apple per cui gli impiegati non possono conversare con Steve, a  parte "hello, how are you?".. pena il licenziamento su due piedi!!). E' stato incredibile ritrovarsi dopo tutti questi anni... lei e' stata la prima babysitter quando Chris era piccino... Strano come certe "connessioni" rimangono anche dopo anni di assenza di comunicazione.

She "lobes" Disneyland!!

L'ultimo giorno in spiaggia...
DISNEY CALIFORNIA ADVENTURE, PALM SPRINGS E IL RITORNO
Ballando durante "Disney Junior Live On Stage" in Disney California Adventure
Uno dei falsi fondali di California Adventure

In bellissima compagnia con Elisa (del vecchio blog "Games and the City"), il marito Sterling, Daniela, milanese espat. a LA, e Sara e Filippo, amici di Elisa in visita da Roma....

Elisa fa le "prove" con la Fagiolina...
Parte di California Adventure era chiusa perche' stanno creando "CARS Land", proprio in coincidenza con l'apertura di Cars 2. Chissa' che roba fantastica sara'...


Questa foto la dedico ad Alex, visto che Donald e' il suo personaggio Disney preferito.... dalla descrizione, mi chiedo perche'.... 


Mickey's Ferris Wheel di sera, in attesa dello spettacolo "World of Color", aperto da circa un mese: FANTASTICO!!!

"Soak City", il parco aquatico di Palm Springs: bello e pulito, con scivoli incredibili!!

Una delle strutture a Soak City

Da Palm Springs a Phoenix, sull'interstatale 10 (che da Los Angeles ti porta alla Florida)... centinaia di miglia di NIENTE...

...interrotte all'improvviso dal museo in memoria del Generale Patton (sosta pipi'...)

Dall'autostrada 10 si intravede la centrale nucleare di Palo Verde, vicino a Phoenix

L'arrivo a casa e' coinciso con l'incendio... the rest is history!!

Dopo p poco piu' di un mese dal rientro, penso di aver finalmente ritrovato un po' di equilibrio! La morale e' che vale sempre la pena di visitare la California!!

7 commenti:

  1. che voglia di partire per la California!

    RispondiElimina
  2. Carissima Moki, volutamente scrivo sul tuo blog per rendere piu' credibili le mie sensazioni. Leggendo del tuo viaggio e divorando le tue foto ho rivissuto un sogno, il mio sogno non ancora dissoltosi. Rivedendo la California, Disneyland, Malibu, Los Angeles con l'impronta delle mani...le mie sopra quelle di Marylin..."Solo per sempre" di Sofia Loren...anche da me non capita allora. Santa Barbara, Santa Monica, Ventura....Ricordi indelebili. Quante cose meravigliose ci hai fatto vedere. In viaggio con te , idealmente c'ero anch'io. Un abbraccio da Frank l'Americano..tuo papi

    RispondiElimina
  3. bellissimo post, che viaggio fantastico...e i tuoi figli sono davvero stupendi, ma come crescono tutti?!?! :)

    RispondiElimina
  4. Cara Moky, quante emozioni a leggere il tuo post! Luoghi che ho vissuto e rivissuto con te e ancora più belli per le tue didascalie.
    Hai una famiglia bellissima e cresce in me sempre di più la voglia di incontrarti!
    E sempre di meno la voglia di tornare in Italia....

    RispondiElimina
  5. ah, che voglia di andare a disneyland... dobbiamo ancora andarci noi :-/

    RispondiElimina
  6. bellissime le foto californiane, la costa a nord di Santa Monica e' al "mia" quando vado a trovare mia suocera, che abita a 300 metri da li'. A presto! Letizia

    RispondiElimina
  7. Ma che carino il tuo blog! L'ho scoperto solo oggi ma ti seguirò! Ciao, Claudia.

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!