martedì 3 novembre 2009

Prime volte

I dubbi vengono sempre: ma saro' una "brava" mamma?
Si' perche' ogni volta che mi chiedono, i pargoli: qual'e' stata la mia prima parola? Oppure quando ho messo il primo dentino? Quando ho fatto il primo passettino?...

La verita' e' che non riesco a ricordarmi. A parte con Chris, per il quale ho tenuto una specie di calendario, con le altre piccole non mi sono scritta niente... so che c'ero, e in prima fila, a tutte le loro "prime volte", ma i dettagli mi sfuggono.

Ora che Violet ha "celebrato" (dormendo mentre accompagnava nel passeggino le sorelle al consueto "Trick or treating") il suo primo Halloween, ora che ha iniziato ad assaggiare un minuscolo cucchiaino di blandissima pappa di riso, ora che non la posso piu' lasciare per terra in un posto perche' si muove da qui a la' in posizione supina manco fosse un pesce che si sbattacchia appena pescato, ora, dicevo, mi ricordo quello che mi sono scordata.

Mi ricordo che, anche se andiamo in giro con 2 macchine vecchie e sgangherate, anche se frequento spesso "Twice as nice", un negozio di vestiti di seconda mano, anche se abbiamo una tv che ha piu' di 10 anni e i nostri cellulari sono quelli che ti danno gratis quando rinnovi l'abbonamento, anche se quasi mi conoscono per nome da Payless Shoes...

...io ci sono stata equamente per tutti, e ne e' valsa la pena...

La notte di Halloween, il mio costume era una maglietta con scritto "Bad Witch" e la fagiolina era una piccola e cicciotta jack 'o lantern...

Em e Viv con un'amichetta, aspettando il buio....



I giorni precedenti Halloween, abbiamo avuto temperature notturne sottozero... e per 3 giorni abbiamo dovuto indossare cappelli, felpe e calzoni lunghi!


Il giorno precedente Halloween, Violet e' stata una ranocchia...




8 commenti:

  1. ti capisco , il tempo vola e i bimbi crescono in un lampo! per quello mi faccio spesso foto e filmini, per conservare il ricordo.... sara' simpatico anche per loro rivedersi, e spero notino quanto amore le e' stato dato.

    RispondiElimina
  2. ma io nn ci trovo niente di male! Per ognuno di loro sono sicuro che hai dei ricordi speciali e + intimi che non sono necessariamente quelli che impone la "normalita'"(il dentino, il primo passo, ecc). Insomma la vita difficilmente viene come in un telefilm e direi che e' bello così :)

    RispondiElimina
  3. Mi sono commossa, mi e' venuta pure la lacrimuccia..
    Grazie per avermi ricordato (se mai ce ne fosse bisogno) che va bene anche dimenticarsi di certi eventi nella vita dei nostri bambini (anch'io, pur avendone due soli, non mi ricordo niente!!) e che l'importante e' che per quegli eventi noi c'eravamo.

    Grazie.
    Un abbraccio.

    nat

    RispondiElimina
  4. Nonostante ho un figlio solo sapendo di non poter contare su una buona memoria ho cercato di ricordare i passi salienti della sua infanzia scrivendo tutto, così quando mi fa delle domande precise mi trova preparata ....ma lui non sà che ci sono tantissimi momenti magari meno importanti di quelli richiesti da lui che sono ben fissati nella mia mente!!!
    Con quattro figli e poca memoria non so come avrei fatto

    RispondiElimina
  5. la ranocchia è stupendaaaa!!! chris da cosa si sarà vestito?? :-)

    RispondiElimina
  6. Che tenera la zucchetta!:)) Comunque, se ripenso ai primi tre anni di vita del mio piccolo mi si accavallano un sacco di esperienze nella testa...ci sono cose che festeggi quando accadono, poi ce ne sono immediatamente di nuove, belle e brutte che spengono un po' quel che c'e' di speciale in quel primo avvenimento.

    RispondiElimina
  7. Gao, e' vero, i filmini sono importantissimi. Un giorno li guarderemo con le lacrime agli occhi (per il ridere e il piangere...)

    Palbi, sai cos'e', e' che qui ci sono 'ste manie, tipo quella dello scrpbooking dove le persone, di solito mamme con doti organizzative maniacali (leggasi ocd)creano album di fotografie decorati a mille, con tutti i vari ricordini, il primo ricciolo talgiato etc etc... e io ho solo scatoloni di foto, spesso senza una data, e mi sento a volte inadeguata... poi ci penso ene e mi viene in mente che statisticamente, il 60% di questi album faranno aprte degli oggetti che verranno divisi nel probabile divorzio, e mi preoccupo di meno!! :)

    Nat, non volevo farti commuovere, ma sono "felice" di sapere che ci sono altre mamme come me... ci godiamo tutti questi momenti e ognuno diventa un mattoncino importante con cui costruire la relazione con i nostri "piccoli". Anche se non ci si ricorda la data precisa, o il dettaglio preciso....

    Fabio... ribbit...

    Suysan, sai che pensavo proprio a te e al primo post che ho letto sul tuo blog, che ra quello in cui raccontavi del quadernetto su cui avevi documentato le "battute" involontarie del tuo piccolino... e mi avevano fatto ridere tantissimo... ed ho pensato che sarebbe stato bello se avessi fatto cosi' anche io... ormai e' troppo tardi e dovranno tutti accontentarsi della mia flebile memoria...

    Zion, Chris era ad una gara regionale di nuotot e quando e' tornato (alle 17 circa) si e' messo la maschera (da mostro) dell'anno scorso con un mantello ed e' rimasto a casa a distribuire le caramelle... credo che l'eccitazione di Halloween stia a poco a poco diminuendo per lui... peccato pero'!! La ranocchia e' stata mitica!!

    Regina, hai ragione. Siamo proprio su un bel rollercoaster, no? E da quello che ho capito, non cambia anche quando crescono...

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!