giovedì 25 marzo 2010

Quick update

Vado a prendere J in ospedale alle 10:30, l'operazione e' durata circa 45 minuti. E' uscito dall'anestesia, ma tra la codeina e cio' che rimane dell'anestetico, sembra uno che si e' fatto 10 canne, una dopo l'altra. L'infermiera mi vuole far vedere il sito dell'incisione, per poter prendermene cura.
Mentre molto professionalmente "manovra" intorno al sancta sanctorum del marito sotto il mio sguardo attento, lui apre un occhio, ci guarda e sussurra, per quanto un omone possa sussurrare : "Sorry, I'm not in the mood right now!"
(Il sogno, immagino, di ogni uomo: 2 donne, di cui una col costume da infermiera, che manipolano "his privates"...)

E pare che all'infermiera che ha assistito all'operazione abbia chiesto :"So, did you put in a penile implant?"
Meno male che ridiamo!!

8 commenti:

  1. sono contenta che sia andata bene :)
    valescrive

    RispondiElimina
  2. grande J ! Pero' pure voi lì a titillarlo prima ancora di dargli il tempo di riprendere i sensi!! ;)

    RispondiElimina
  3. non sai che dolore riflesso che sto provando.......

    RispondiElimina
  4. la brosa del ghiaccio sarà diventata la sua migliore amica per due giorni almeno! Spero stia benissimo :-)

    RispondiElimina
  5. Un abbraccione e tanti auguri! :)

    RispondiElimina
  6. Hai risveglaito sensazioni in me, quando ho fatto l'isterectomia.....
    Povero J, pero' avete fatto bene.
    Peccato che non ci siamo incontrate a San Diego....

    RispondiElimina
  7. grande uomo! facci sapere come sta J!

    RispondiElimina
  8. X tutti: invece di tornare al lavoro il lunedi' seguente l'operazione, si e' beccato una tossaccia con febbre, 'na roba brutta, cosi' e' stato a casa, con la sua borsettina di ghiaccio, per 10 giorni. Poi si e' rimesso ed ha passato con generosita' la tosse a me... Ancora non mi sono avvicinata all'incisione.... ;)

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!