venerdì 28 marzo 2008

How do you keep...

Succede a tutti, dopo i primi mesi di passione, il cosiddetto fuoco comicia ad affievolirsi... moltissime le ragioni... non e' possibile elencarle tutte.... e si prova in mille modi diversi a tenerlo bello scoppiettante, non e' facile... spesso e' solo un componente della coppia che ci prova, l'altro e' contento di essere scontento... non voglio addentrarmi in una dissertazione di parte su come risolverei questo problema, in fondo ne ho parlato spesso nei miei post precedenti... sin da quando ho iniziato questo blog: invece di fare una fatica inumana a tenere questo sacro fuoco vestale acceso, pena una lettera scarlatta da portare quale segno di disonore, io lo terrei al minimo e passerei a nuove fiamme... ma pare che questo comportamento sia considerato "less than saintly"! In ogni caso, io ascolto spesso questa canzone, nella versione di Tony Bennet con George Michael (anche se James Ingram e' fantastico con Dionne Warwick!), e cerco sempre di capire se tra le righe della canzone e' nascosta una formula segreta, una sorta di Da Vinci Code, un' indicazione per aiutarmi far continuare la musica...

How do you keep the music playing? by James Ingram

How do you keep the music playing

How do you make it last

How do keep the song from fading

Too fast

How do you lose yourself to someone

And never lose your way

How do you not run out of new things

To say

And since you know we're always changing

How can it be the same

And tell me how year after year

You're sure your heart will fall apart

Each time you hear her name

I know the way I feel for you is now or never

the more I love the more that I’m afraid

That in yours eyes I may not see forever, forever

If we can be the best of lovers

yet be the best of friends

If we can try with every day

To make it better as it goes

With any luck than I suppose

The music never ends

4 commenti:

  1. se scopri il segreto, mi fai sapere? che anche abbiamo bisogno di un po' di carbonella o il fuoco langue!

    RispondiElimina
  2. hold on friend! Don't give up..

    RispondiElimina
  3. Ridere, ridere, ridere.

    Le risate sono un carburante meraviglioso per la passione, in my humble opinion.

    E poi, a little bit of sexual healing, of course :)

    Cheers,
    Mauri
    --

    RispondiElimina
  4. well, il segreto non l'ho trovato... anche perche' bisognerebbe essere in 2 a tenere il fuoco acceso... poi quando il fuoco langue, anche a buttarci altra carbonella, a soffiarci sopra, non riparte... poi uno puo' scegliere di chiamare una fiammella "fuoco tremendo", e' una questione di punti di vista! Sono sempre molto confusa su questo argomento....
    Maurizio, si vede che sei giovane giovane, quando il fuoco langue, l'ultima cosa che vuoi e' sexual healing... almeno con la persona con cui la fiamma muore... ma si tira avanti.... e non e' sempre tutto cosi' gloomy comunque...

    RispondiElimina

Ogni commento e' benvenuto, quando contribuisce alla conversazione!